La nuova Ipack-Ima secondo Ucima e Fiera Milano

Finalmente Ucima e Ipack Ima si sono riuniti. L'associazione italiana dei costruttori di macchine per imballaggio e la fiera italiana del settore si sono ritrovati grazie anche all'intervento di Fiera Milano che lo scorso giugno aveva acquisito l'esposizione. La nuova Ipack-Ima Srl è una società partecipata da Ucima (51%), che ha conferito il ramo di azienda Food Pack, e da Fiera Milano (49%), che ha conferito il ramo di azienda Ipack-Ima. "In questo settore l'Italia eccelle, gareggiamo testa a testa con i tedeschi. Abbiamo più o meno le stesse quote di mercato, ma per le fiere eravamo costretti ad andare in Germania -ha detto Giuseppe Lesce, presidente di Ucima-. I nostri associati esportano fino al 98% della loro produzione e questo ci permetterà di dare vita a una fiera veramente internazionale".

La partnership tra Fiera Milano e Ipack Ima
Il rapporto fra il maggior operatore fieristico del Paese e l’associazione industriale di riferimento per il comparto packaging ha una forte valenza strategica, che può contare sulle competenze e sull'esperienza di Ipack Ima, come ha sottolineato Corrado Peraboni, amministratore delegato di Fiera Milano: "Questo annuncio va nella direzione che Expo ha indicato: fare sistema per creare eventi espositivi davvero internazionali, che confermino la nostra leadership. Così diamo una carta in più al Made in Italy".

peraboni

 

Apertura alle Pmi ma anche ai grandi gruppi industriali
Il nuovo presidente di Ipack Ima è Riccardo Cavanna, a capo di una delle aziende cardini nel settore dell'imballaggio e vice presidente di Ucima, decisamente entusiasta del nuovo corso. "Ora parte il lavoro di ascolto delle imprese e di tutti gli stakeholder -ha detto Cavanna- sarà una fiera aperta alle Pmi e ai grandi gruppi internazionali. Lavoreremo sulla customer experience in un'ottica di fiera allargata". L'avvicinamento a Tutto Food la fiera dell'alimentare a Milano, è in effetti la prima possibilità. Il nuovo corso di Ipack Ima, potrebbe modificare il panorama e le alleanze esistenti nel mondo delle esposizioni nei settori limitrofi come il food e la logistica. Intanto, grazie alle reti di Ucima e Fiera Milano, la nuova fiera ha già avviato la promozione nazionale e internazionale della prossima edizione in programma a maggio 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here