Labomar: buone performance economiche nel primo semestre 2020

Nonostante la crisi sanitaria, nei primi 6 mesi dell'anno l'azienda del settore pharma realizza un giro d'affari al di sopra delle aspettative

Labomar, produttore conto terzi di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti a fini medici speciali e cosmetici, chiude il 1° semestre del 2020 con un fatturato consolidato di 33 milioni di euro. La quota attribuibile alla capogruppo Labomar è pari a 27,6 milioni di euro, con un incremento del 18,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre gli altri 5,4 milioni di euro di ricavi sono stati realizzati da Enterprise Importfab Inc., società canadese entrata nel perimetro del Gruppo Labomar nell'ottobre del 2019.

 

 

Il risultato è stato raggiunto grazie a 3 focus: attenzione alle esigenze della clientela, efficientamento produttivo, investimenti in ricerca&sviluppo. Nel dettaglio, circa il 10% del personale italiano del Gruppo si dedica esclusivamente alle attività di ricerca. Si tratta di un team multidisciplinare formato da circa 20 figure professionali, perlopiù under 35, impegnato soprattutto nell'implementazione di progetti legati al rafforzamento del sistema immunitario.
"Sono molto soddisfatto dei risultati conseguiti nel primo semestre - commenta Walter Bertin, fondatore e Ad di Labomar -. Il periodo è stato condizionato dall'emergenza sanitaria, ma abbiamo saputo reagire prontamente, mettendo in sicurezza le nostre persone e i nostri stabilimenti senza rallentare la produzione e offrendo continuità di servizio ai nostri clienti.”
L'azienda, nel corso del 2020, ha anche guardato con attenzione alle nuove richieste del mercato, avviando per esempio la produzione di gel igienizzante: l'articolo, donato inizialmente agli ospedali e alle istituzioni del territorio, è oggi entrato stabilmente nel catalogo prodotti aziendale.

Labomar è una compagnia che si occupa di ricerca, sviluppo e produzione di integratori alimentari, dispositivi medici, alimenti a fini medici speciali e cosmetici per conto terzi. Il suo team di ricerca lavora alla realizzazione di prodotti ad alto valore aggiunto nel campo della nutraceutica, con una particolare vocazione all’innovazione.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome