Lavazza: chiude lo stabilimento di Verrès

La notizia della chiusura dello stabilimento Lavazza a Verrès è arrivata a sorpresa.Verrès “La decisione è da inquadrarsi nel contesto della razionalizzazione del sistema produttivo Lavazza, che ha visto di recente l’azienda investire in maniera significativa nella riqualificazione dei propri siti produttivi di proprietà  –fanno sapere dall’azienda-. In questo scenario la velocità di risposta e l’efficienza dei processi produttivi rappresentano una scelta obbligata e non più rinviabile. La via intrapresa è quella di puntare sugli stabilimenti polifunzionali di proprietà, attrezzati per lavorare sia il caffè macinato e grani, sia capsule”.

Il tema dell’efficienza produttiva è uno snodo fondamentale per Lavazza, essendo il caffè un prodotto dove la materia prima ha un’incidenza estremamente importante. I quattro stabilimenti in Italia, che portavano con sé differenti livelli di flessibilità e diverse modalità di gestione, hanno subito un processo di uniformazione finalizzato a non avere più soltanto stabilimenti specializzati nel fare una tipologia di produzione (Lavazza produceva storicamente a Gattinara le capsule, a Settimo il roast & ground -macinato per espresso-, a Verrès prevalentemente i grani e a Isernia il decaffeinato). Una rivoluzione gestionale della produzione ha fatto sì che ora si possano avere differenti lavorazioni in differenti stabilimenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here