Lavoro digitale: Google con le istituzioni per formare i Millennials

Con il progetto Crescere in digitale nelle città italiane arrivano dei laboratori volti ad accrescere le competenze dei giovani under 30. Un’iniziativa con il Ministero del Lavoro e Unioncamere.

Partenza da Roma per i laboratori del progetto Crescere in digitale, che vede in collaborazione sinergica Google Italia, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali  e Unioncamere. L’iniziativa punta ad implementare le competenze digitali degli under 30 iscritti al programma Garanzia Giovani, migliorando il loro profilo occupazionale sotto un aspetto chiave per il panorama imprenditoriale e a difficoltà di reperimento più elevata nei candidati (16% contro il 10,1% delle altre professioni).

crescere in digitaleCoinvolte dai vari appuntamenti nel corso del mese di dicembre diverse città italiane tra cui Bari, Chieti, Salerno e Avellino, Cosenza e Reggio Calabria. Si tratta della seconda fase del progetto, che segue al training online già completato da 2.600 giovani per oltre 200mila ore di formazione. Il terzo step prevede invece più di 3mila tirocini retribuiti all’interno delle circa 900 aziende partecipanti.

Stando ai dati del Sistema Informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, ai professionisti del digital sotto i 30 anni si rivolgono due assunzioni su cinque, mentre a livello geografico le imprese più affamate di abilità relative al comparto sono quelle lombarde (26,2%), seguite da laziali (12,2%) e piemontesi (9,3%).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here