Le aziende aprono le porte ai Giovani Comunicatori

Al via la seconda edizione del premio lanciato da Agol, che darà ai vincitori la possibilità di realizzare i loro progetti per big player come Coca-Cola e Tim.

È partita la seconda edizione del premio Giovani Comunicatori, che offre ai vincitori under 35 la possibilità di realizzare concretamente il loro progetto nelle aziende che supportano il contest. Il riconoscimento è stato realizzato da Agol, l’Associazione Giovani Opinion Leader nata a marzo 2014 con l’obiettivo di favorire il rinnovamento della leadership manageriale del nostro Paese attraverso il dialogo intergenerazionale.

In prima fila per l’iniziativa gli sponsor ufficiali Coca-Cola e Tim e i contributi di Lottomatica, Pirelli, Acea, Gruppo Industriale Maccaferri, Edison, Poste Italiane, Confagricoltura, Hard Candy Fitness, Edelman. Il patrocinio è di Agenzia Nazionale per i Giovani, Ferpi – Federazione Relazioni Pubbliche Italia, Manager Italia, con media partnership della Rai.

I candidati potranno registrarsi sul sito fino al 31 maggio e riceveranno a partire dal 1 giugno le tracce da cui partire per realizzare un lavoro innovativo e superare la valutazione del comitato scientifico, che valuterà anche la concreta fattibilità dell’elaborato.

Sono 5 le categorie di gara, ovvero Advertising, Eventi, Digital Pr, Comunicazione Istituzionale, Lobbying e Corporate Communication, mentre i partecipanti si suddividono nelle due fasce Studenti e Giovani Professionisti. Per i laureandi il montepremi si compone di stage e master presso aziende e università partner, mentre ai secondi oltre alla messa in atto del piano è destinata una somma in denaro.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome