Le Due torri sono più competitive con dentro il motore Esselunga

Urbanistica, Real Estate & Cci – Sesto investimento italiano di Altarea. Che ora pensa a Ponte Parodi, previsto per il 2014 a Genova. (Da MARK UP 188)

Registrati gratuitamente per scaricare il pdf con la versione completa dell'articolo >

 

 

1. Il progetto si è sviluppato su un'area commerciale dismessa (ex Rossana)

2. Per Gla è il quarto shopping centre della provincia di Bergamo (che ne conta già 15)

Le due torri a Stezzano (Bg) è il centro commerciale numero quindici di Gruppo Policentro, il terzo negli ultimi tre anni, dopo l'Edificio lineare Portasiena (2007) e Snos Gallery a Torino, inaugurato l'anno scorso. Lino Iemi, presidente di Gruppo Policentro, è apparso soddisfatto del lavoro, nonostante la crisi che perdura anche nel settore immobiliare. Con una Gla di circa 34.000 mq (escluso il superstore Esselunga) è il quinto centro commerciale più grande di Policentro, dopo La Corte Lombarda a Bellinzago Lombardo, La Grande Mela a Lugagnano di Sona (Vr), Le Piramidi a Torre di Quartesolo (Vi) e Le Porte Franche a Erbusco (Bs).
Location. È il punto di forza del centro commerciale. Adiacente all'autostrada Milano-Venezia, a circa dieci minuti d'auto dal casello di Dalmine. Le Due torri non è a portata di centro storico, anche se, come ha precisato Elena Poma, sindaco di Stezzano, è prevista l'attivazione di una navetta. La posizione è strategica soprattutto in vista dei flussi previsti dalla nuova viabilità per l'Expo 2015 che a lavori ultimati dovrebbe apportare al bacino d'utenza un incremento di 350.000 persone. Fra i concorrenti più collaudati e temibili spiccano Oriocenter e Curno in primis ma anche Brembate.

Mix merceologico. In linea con il mercato. Oltre il 40% delle insegne rientra nell'aggregato merceologico abbigliamento/calzature/bambino/intimo. Non ci sono i soliti Zara ed H&M. E questa è di per sé una novità. Da segnalare uno dei più grandi negozi Ovvio (5.000 mq), al secondo livello. Dove si trova anche l'area ristorazione, guidata dal ristorante/pizzeria Flunch e dal ristorante di Giovanni Rana (Da Giovanni). La food-court ha un parcheggio proprio, anche per gli orari autonomi rispetto ai negozi del centro. Nei beni per la persona, spicca Nau Ottica.

Magnete alimentare. Esselunga di Stezzano è considerato il primo superstore di Caprotti ad aprire in un centro commerciale esterno. È il 141° punto di vendita, il quinto in provincia di Bergamo. Dotato di due accessi (uno dei quali dall'interno della galleria) e parcheggio autonomo, Esselunga distendendosi su 8.000 mq di Gla (4.000 di vendita) può esprimere al meglio la formula del superstore integrato con bar Atlantic e spazio bambini.
Questo punto di vendita può realizzare dal 15% al 20% dell'intero giro d'affari del centro.

Servizi. Dai must (bancomat, parrucchiere, edicola e agenzia viaggi) alle dotazioni più “up-to-date” (solarium ed estetica, area wi-fi, nursery). La novità (almeno per un centro commerciale) è rappresentata dal laboratorio dentistico.

Fra i prossimi progetti nella pipeline Altarea, non si può non ricordare Ponte Parodi, complesso polifunzionale di 38.500 mq, che rientra nella riqualifazione del Porto Antico di Genova, a due passi dall'Acquario. Apertura prevista il 2014.

 

 

Più

  • Location
  • Superstore Esselunga

Meno

  • Bacino d'utenza molto competitivo

Allegati

188-MKUP-CciLe2torri
di Roberto Pacifico / maggio 2010

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome