Leroy Merlin: la casa come luogo delle relazioni fai-da-te

La nuova campagna ideata da Publicis Italia gioca sul meccanismo della reiterazione per mostrare che qualsiasi “cattiva abitudine” può essere modificata quando si rinnova lo spazio in cui si vive.

La casa come luogo unico per l'espressione del sé, dove ogni modifica dell'ambiente ha effetto sul rapporto con le persone che ci circondano. Questo il messaggio alla base della nuova campagna Leroy Merlin firmata da Publicis Italia, che invita al restyling rientrando un po' nel trend della libertà e della personalizzazione domestica già inaugurato da Ikea.

Il focus in questo caso non è tanto sull'abitudine intima e sull'uso creativo dei vari prodotti quanto sulle relazioni dal rimando "fai-dai-te", in perfetto spirito con l'identità del retailer. Il brand ha pianificato una campagna videostrategy (spot tv e online) per accrescere notorietà e salienza della gamma e dei servizi correlati.

Si utilizzano diverse video-pillole per promuovere soluzioni per il mondo del bagno, del giardino/terrazzo e per il living. Sono 4 differenti soggetti: il primo, dedicato alla trasformazione della vasca in doccia e al rapporto tra una madre e la figlia adolescente, è on-air dal 4 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here