Leroy Merlin premiata per la campagna di csr “Lessons for good”

Assegnato all'azienda il riconoscimento della "Comunicazione che fa Bene" promosso da Oltrelamedia Group per la creazione di bene comune

Leroy Merlin ha vinto il Primo Premio per la Comunicazione che fa Bene grazie al progetto "Lessons for good". Il riconoscimento promosso da Oltrelamedia Group in collaborazione con BeIntellingent punta a sottolineare il ruolo che l'industria pubblicitaria, e più in generale l’iniziativa del settore privato, possono giocare nella creazione di un bene comune che guardi agli obiettivi dell'Agenda 2030.

 

 

L'iniziativa di csr di Leroy Merlin ruota attorno al tema della casa, in linea con l'identità dell'insegna. Il 14 dicembre 2019, i punti di vendita della catena di tutta Italia, in collaborazione con l’Associazione Bricolage del Cuore, la rete degli Empori fai da Noi e alcuni fornitori hanno organizzato le lezioni di fai da te non in negozio, come solitamente avviene, ma presso scuole, case famiglia, onlus e strutture di accoglienza. Materiali e impegno sono stati messi a disposizione di chi vive quegli spazi, allo scopo di migliorare la qualità della vita di chi ne usufruisce.

Come sottolineato da Elena Grinta, fondatrice Eg Media Sb:

Dall’analisi degli articoli che siamo stati in grado di raccogliere dal 2017 ad oggi emerge la capacità di Leroy Merlin di farsi riconoscere all'esterno per la tematica dell’ ‘adeguate housing’ – uno tra i main topics monitorati dalla nostra innovativa soluzione che è specializzata nel framework People Planet e Policies - dimostrando di riuscire a creare un’interazione positiva tra le iniziative csr che l'azienda sta implementando da anni, le attività di comunicazione e la percezione di giornalisti, associazioni, ong.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome