Lira rimpianta sul web, ma l’Euro si difende

Osservatorio Social Media – Emerge sui social un senso di nostalgia per la vecchia moneta, e di ineluttabilità: l’unica speranza è la moneta comune, triste verità

Più di 120.000 commenti in poco più di due mesi, fino al 20 maggio 2014: la possibile uscita dell'Euro e il ritorno alla Lira sono estremamente dibattuti sul social web italiano. Il tema ottiene l'attenzione dei commentatori in modo costante. E dove se ne parla nel social web italiano? Moltissimi i tweet: Matteo Salvini, che ha fatto proprio l'hashtag #bastaeuro, è sicuramente l'autore più condiviso sul tema, anche se la maggior parte dei retweet sono legati a bot e non a reali supporter. Gli autori che però partecipano maggiormente al dibattito sono persone comuni, politicamente orientate in maniera precisa.

Molto forte il dibattito su Facebook, soprattutto sulle pagine politiche, quelle dei talk show politici come Servizio Pubblico, Ballarò, Piazza Pulita e La Gabbia e quelle legate all'informazione quali Il Fatto Quotidiano, La Repubblica e Blogo. In questi luoghi si raccolgono perlopiù reazioni a caldo in seguito a dichiarazioni e gesti di politici, mentre i commenti alle news, principalmente de Ilfattoquotidiano.it, presentano un maggior livello di approfondimento, con messaggi anche molto tecnici. Sui forum il livello del dibattito è più elevato e hanno maggior peso le considerazioni di carattere strettamente economico e monetario.

Come si parla dell'eventuale uscita dall'Euro? Il tono di voce dei commentatori cambia molto a seconda delle occasioni. Da un lato, le dichiarazioni sulle conseguenze di un'eventuale uscita dall'Euro e ritorno alla Lira generano un grande volume di discussioni. Dall'altro lato, spesso le dichiarazioni degli esponenti politici, non sono prettamente attinenti al dibattito Euro/Lira: le discussioni che ne derivano trascendono presto il mero dibattito partitico per focalizzarsi sui problemi e le esigenze della gente comune, scatenando la reazione a caldo di chi sostiene che l'Euro abbia rovinato l'Italia. Emblematici in questo senso i commenti al gesto della Picierno che mostra lo scontrino della spesa fatto grazie agli 80 euro promessi da Renzi o alla proposta del referendum per tornare alla Lira lanciata dalla pagina di Beppe Grillo.

Allegati

230_LiraWeb

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here