L’Oréal: la crescita del 1°semestre 2019 è la migliore dell’ultimo decennio

Pedestrians walk past the headquarters of L'Oreal in Clichy, north of Paris, Thursday Feb.5, 2004. Swiss food and drink giant Nestle and France's Bettencourt family, which together are the major shareholders of Paris-based L'Oreal, have reached a deal that means Nestle can't be forced to take over the cosmetics powerhouse. (AP Photo/Michel Euler)
Tutte le divisioni sono in crescita, in particolare le divisioni L´Oréal Luxe e Active Cosmetics che hanno registrato un incremento a doppia cifra

L’Oréal ha rilasciato i risultati del primo semestre 2019. Di seguito le principali evidenze:

- Prosegue la crescita del fatturato a +7,3% (like-for like)

- Incremento sostanziale del risultato operativo a +12,1%

- Crescita a doppia cifra per le Divisioni L’Oréal Luxe e Active Cosmetics

- Importante progressione dei principali driver di crescita: Asia, Travel Retail, e-commerce e skincare

Commentando queste cifre, Jean-Paul Agon, presidente e amministratore delegato di L'Oréal, ha dichiarato: "L’Oréal ha realizzato la crescita del primo semestre più forte che si sia registrata in oltre un decennio al + 7,3%, sovraperformando un mercato dinamico che, per il secondo anno consecutivo, ha registrato uno dei tassi di crescita più alti di sempre.

Tutte le divisioni stanno crescendo, in particolare le divisioni L'Oréal Luxe e Active Cosmetics che hanno registrato una crescita a doppia cifra. La progressione di L'Oréal Luxe è guidata dai suoi quattro grandi marchi: Lancôme, Yves Saint Laurent, Giorgio Armani e Kiehl. La divisione Active Cosmetics continua a beneficiare del crescente interesse per la bellezza sana e sta registrando una crescita geograficamente equilibrata. Le prestazioni della divisione prodotti di consumo stanno migliorando di semestre in semestre, grazie soprattutto al successo di L’Oréal Paris, il marchio di bellezza numero uno al mondo. Nel frattempo, la trasformazione della divisione prodotti professionali è in corso.

In riferimento alle zone geografiche, i nuovi mercati stanno crescendo tumultuosamente, in particolare la zona dell'Asia del Pacifico, che ora è la zona numero uno del Gruppo. La Cina sta mantenendo il suo ritmo di crescita e India, Malesia, Indonesia e Vietnam stanno registrando una crescita a due cifre. Il Nord America è ancora frenato dal rallentamento del make up. Le vendite stanno aumentando in Europa occidentale, in un mercato che rimane difficile.

Il digitale continua a stimolare la crescita e rafforza il nostro rapporto con i nostri consumatori. Allo stesso tempo, l'e-commerce è aumentato del + 48,5% e rappresenta il 13,2% delle vendite totali. Travel Retail, un altro motore di crescita del Gruppo, è cresciuto del + 21,2%.

L'utile operativo è aumentato fortemente del + 12,1%, stabilendo un nuovo record di margine operativo del 19,5%. L'utile netto per azione è aumentato + 7,2% a 4,38 euro. L’utile netto è pari a 2.326 milioni di euro. Il flusso di cassa operativo è aumentato del + 23,2%. In un ambiente instabile e contrastato, questo buon primo semestre ci dà fiducia nella nostra capacità di sovraperformare il mercato nel 2019 e raggiungere un altro anno di crescita delle vendite e dei profitti.”

Inoltre, il Consiglio di amministrazione ha deciso, sotto l'autorizzazione votata dall'Assemblea generale annuale del 18 aprile 2019, di istituire un programma di riacquisto di azioni per un importo massimo di 750 milioni di euro e con un numero massimo di azioni da acquisire di 3 milioni durante la seconda metà del 2019. Tutte le azioni acquistate verranno annullate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome