Luxottica Group chiude il 2015 con fatturato in crescita

luxotticaLuxottica chiude il 2015 con un fatturato adjusted che supera la soglia record dei 9 miliardi di euro, evidenziando una crescita organica pari al 17% (+5,5% a cambi costanti). Anche nel 2015 il gruppo ha avuto un ruolo fondamentale nell’espansione del mercato dell’eyewear. L’integrazione verticale e il presidio di tutte le fasi di creazione del valore hanno garantito inoltre un continuo recupero di efficienza e la capacità di offrire ovunque nel mondo livelli elevati di qualità e servizio.

 

 

“L’aspettativa è di generare utili, a parità di cambi, in crescita a doppia velocità rispetto alle vendite - hanno commentato Massimo Vian, amministratore delegato prodotto e operations, e Adil Khan, quest’ultimo in procinto di lasciare l’incarico di amministratore delegato mercati e consigliere. In dodici mesi di intensa attività Luxottica ha implementato una serie di iniziative strategiche come l’integrazione di Oakley o il programma di armonizzazione dei prezzi in Cina e nel Sudest Asiatico. Traguardi importanti sono stati i rinnovi delle licenze Prada, Burberry e Dolce&Gabbana, il lancio globale di Michael Kors, l’espansione di Sunglass Hut in nuovi mercati e l’ulteriore sviluppo di partnership di successo tra cui quella con Macy’s in Nord America”.

Entrambe le divisioni Luxottica, Wholesale e Retail, hanno contribuito ai risultati dell’anno con un incremento rispettivamente del 12,5% e del 20,3% (+6,9% e +4,5% a cambi costanti). Da evidenziare la performance dell’e-commerce con ricavi in aumento del 50%, la forte crescita del business Wholesale in tutte le aree geografiche e l’ottimo andamento delle principali catene retail del Gruppo. Sunglass Hut nel mondo si conferma protagonista nel segmento sole, con una crescita del fatturato a doppia cifra per il quinto anno consecutivo: +24,6% (+10% a cambi costanti), con Australia, Europa Continentale, Brasile e Messico quali migliori mercati. LensCrafters in Nord America consolida il suo posizionamento con vendite omogenee in crescita del 4,3%.

 

 

Europa e mercati emergenti hanno trainato la crescita con vendite in aumento rispettivamente del 7,8% e del 14,5% (+6,8% e +13,3% a cambi costanti); di tutto rispetto anche i risultati del Nord America che continuano a beneficiare della solidità della domanda interna.

Nel quarto trimestre del 2015 il fatturato Luxottica è migliorato dell’8,9% (+2,7% a cambi costanti) superando i 2 miliardi di Euro, con le divisioni Wholesale e Retail in crescita rispettivamente del 7,7% e 9,6% (+7,1% e +0,1% a cambi costanti).

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre approvato una semplificazione del modello organizzativo del Gruppo che prevede ora un amministratore delegato e un presidente esecutivo. Adil Khan lascia l’incarico di amministratore delegato mercati e consigliere alla fine di un intenso anno in cui ha affiancato Massimo Vian contribuendo, con l’elevato profilo e l’esperienza internazionali, agli eccellenti risultati del 2015 e al profondo processo di semplificazione operativa del Gruppo iniziato a fine 2014. Il presidente Leonardo Del Vecchio, fondatore e da sempre ispiratore della cultura e della visione strategica del Gruppo, assume le deleghe esecutive per l’area Mercati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome