Presentato oggi a Grosseto il nuovo centro commerciale Maremà di IGD Siiq S.p.A: che inaugurerà al pubblico giovedì 27 ottobre: ancorato a un Ipercoop, Maremà ha una galleria (la n.21 del portafoglio italiano di Igd) composta da 44 negozi e 7 medie superfici.

Igd Siiq S.p.A. ha presentato oggi il centro commerciale Maremà, a Grosseto, la più importante destinazione per lo shopping e il tempo libero nel capoluogo maremmano, con galleria sviluppata su 17.110 mq di Gla che offrono spazi per 44 negozi e 7 medie superfici.
Maremà è ancorato a un Ipercoop di 4.200 mq di superficie di vendita (Gla 7.030 mq), gestito da Unicoop Tirreno che ne è anche proprietario.
Completano il mix commerciale 5 medie superfici esterne, un distributore di carburante a marchio Enercoop e un parcheggio di 3.000 posti auto.
L'area ristorazione si spazia su oltre 1.550 mq e prevede un insieme di attività ristorative che integrano il locale con l'international food service: quindi, bistrot con cucina toscana Acqua e Farina, Fish Express, Alice Pizza, Fruit Bar Chiquita, La Piadineria, Wave Bar, ristorante giapponese Sushi One.
Fra le insegne della galleria, ricordiamo l'ormai immancabile Gruppo Inditex (Zara, Stradivarius, Bershka, Pull&Bear), Alcott Premium, Decathlon, Douglas, Kiko, Make Up, Piazza Italia, Calzedonia, Intimissimi, Librerie.Coop.
Fra le medie superfici esterne spiccano Andreini Giocattoli, Arcaplanet, Euronics, OVSScarpamondo.

Maremà

Sostenibilità
Il centro commerciale Maremà aderisce al progetto Commonenergy che studia l’efficientamento energetico di centri commerciali in tutta Europa. Da qui deriva l'importanza degli interventi strutturali per ridurre i consumi energetici: pannelli fotovoltaici sulla copertura del fabbricato, illuminazione al led dentro e fuori, impianti e materiali (anche naturali) di ultima generazione ad alta efficienza energetica, vasche di raccolta dell’acqua piovana per usi interni, e due colonnine per ricaricare i veicoli elettrici di fronte all’ingresso principale, collegate all'impianto di ricarica che sfrutta l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici della copertura.
Un altro fattore eco-rispettoso è che il centro commerciale è facilmente raggiungibile dal centro storico di Grosseto in bicicletta grazie al collegamento con una nuova ciclabile.

Sviluppo del portfolio Igd
L’investimento di IGD per la Galleria di Maremà ammonta a circa 47 milioni di euro e rientra nel piano industriale 2016-2018 che contempla altri progetti come l'ampliamento di ESP a Ravenna, le Officine Storiche a Livorno, l'ampliamento e il restyling di Porto Grande a Porto d’Ascoli e di Gran Rondò a Crema.

Claudio Albertini, AD di IGD Siiq S.p.a.
Claudio Albertini, AD di IGD Siiq S.p.a.

"La galleria di Maremà, inserita in un territorio importante e strategico per noi, ha caratteristiche di primo livello dal punto di vista commerciale, tecnico e reddituale-finanziario -commenta Claudio Albertini, amministratore delegato di IGD-. Questo centro si candida a diventare un punto, oltre che un asset, di riferimento dominante nella sua area di attrazione: e questo ci rende soddisfatti dell’acquisizione. Maremà conferma la nostra strategia di investimento in selezionate aree geografiche e in contesti favorevoli allo sviluppo come da piano industriale 2016- 2018”.

Sinergie territoriali
Il logo del centro commerciale è frutto di una collaborazione con l’istituto artistico "L. Bianciardi”, che ha indetto un concorso fra gli studenti per creare il marchio di Maremà. La classe vincitrice è risultata la terza A dell’indirizzo Tecnico-grafico alla quale appartiene l’alunno che lo ha realizzato, Raffaele Dongiacomo, e che verrà premiata ufficialmente nel corso dell’inaugurazione di giovedì 27 ottobre con buoni spesa da utilizzare per l’acquisto di materiale scolastico. Il logo scelto è costituito da una “M” e da una “A”: due sagome incastrate che giocano con il blu e con il giallo, colori che rappresentano il sole e il mare della Maremma.
L’Istituto Superiore Leopolda II di Lorena, nel quale si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione di Maremà, è stato coinvolto in alcuni aspetti eno-gastronomici dell’inaugurazione, realizzando la torta a base di prodotti equosolidali (zucchero di canna, cacao amaro in polvere e tavoletta di cioccolato fondente) e biologici (latte e uova) a marchio Coop, che verrà distribuita ai visitatori del centro.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome