Marks & Spencer avvia il piano di revisione della rete

Il retailer britannico avvia un piano di ristrutturazione che prevede non soltato l'apertura di nuovi spazi ma anche la conversione di alcune strutture

Il piano di sviluppo del retailer britannico Marks & Spencer (M&S) prevede 36 nuove aperture in sei mesi in Gran Bretagna e 1.400 nuovi posti di lavoro. Sono sei invece le chiusure. Il piano di revisione della rete retail prevede oltre alle nuove aperture il ridimensionamento di alcuni spazi, il trasloco o la chiusura di altri negozi e per alcuni la conversione in "food-only" shop. Come anticipato dal giornale online Fashionmagazine gran parte degli opening sarà con la formula "food-only", in location come Londra (Bishopsgate), Manchester e Strood (nel Kent), ma entro luglio sono previsti anche due grandi negozi con i reparti abbigliamento e casa, più precisamente a Bracknell (Berkshire) e Rushden (Northamptonshire).

La rete vendita conta attualmente 1.382 store nel mondo di cui 959 in Inghilterra, di cui 304 "full-line", 615 dedicati esclusivamente alla gastronomia e 40 outlet.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome