Maxi Zoo, Gianluca di Venanzo nuovo amministratore delegato

Gianluca di Venanzo, Ad di Maxi Zoo Italia
Gianluca di Venanzo è il nuovo amministratore delegato di Maxi Zoo Italia: la catena retail, specializzata negli alimenti e negli accessori per animali domestici, ha 1.400 punti di vendita in Europa, di cui un centinaio nel nostro paese dove il gruppo tedesco vuole rafforzare la sua presenza
Maxi Zoo, la più importante catena retail europea dedicata agli alimenti e agli accessori per animali, che fa capo al gruppo tedesco Fressnapf, ha annunciato oggi la nomina di Gianluca di Venanzo a nuovo amministratore delegato dell’azienda.


Gianluca di Venanzo entra in Maxi Zoo Italia dopo una lunga esperienza nel settore retail, maturata in catene della gdo come Il Gigante S.p.A, per la quale ha ricoperto il ruolo di direttore commerciale dal 1996 al 2000, e dove ha curato il lancio del progetto di Crm; e Despar Italia dove è stato procuratore e direttore generale dal 2007 al 2014. Per queste imprese di Venanzo ha approfondito anche gli aspetti legati alle marche del distributore e alla loro segmentazione declinata secondo i criteri del Crm e del category management.

Nel 2014 Gianluca di Venanzo passa dalla distribuzione all'industria alimentare assumendo la direzione generale di Pata S.p.A, società mantovana specializzata nella produzione di snack salati.

"Sono entusiasta di entrare a far parte di una società come Maxi Zoo, un marchio fortemente consolidato presso i consumatori italiani -commenta Gianluca di Venanzo-. L’incarico affidatomi prevede il perseguimento degli obiettivi chiave che l’azienda si è posta in questi anni: l’espansione della rete grazie all’apertura di nuovi punti di vendita, l’internazionalizzazione dei processi con la casa madre tedesca, e lo sviluppo dei servizi, sia aziendali, con le attività di Crm e l’implementazione di una piattaforma eCommerce, sia quelli dedicati al mondo pet. L’obiettivo finale rimane però uno: riuscire a essere il best partner dei nostri clienti".

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome