Maxibon lancia la campagna #Occhioallastrada

Sensibilizzare sul tema degli incidenti causati dall’uso inappropriato dello smartphone, che ogni giorno mette in pericolo la vita di migliaia di persone. È questo lo scopo della campagna #Occhioallastrada lanciata da Maxibon, in occasione del lancio del video-manifesto realizzato dai Creators Vegas e Surreal Power dei Mates, presentatori di Maxituber il primo Talent per aspiranti youtuber. Il video verrà postato sui principali canali social dell’azienda di gelati e sarà lo strumento attraverso il quale verrà lanciato un messaggio forte a tutti gli under 30 e non solo: “Occhio alla strada e non al cellulare”.

 

 

“Da sempre Maxibon è sinonimo di estate e di divertimento per i più giovani – afferma Gustavo Stante, direttore marketing di Maxibon e promotore dell’iniziativa. Abbiamo scelto dei Creators per affrontare una tematica così delicata per un motivo ben preciso: rappresentano le figure più adatte per far comprendere a pieno ai giovani questa problematica e allo stesso tempo sono in grado di poter raggiungere un pubblico più ampio attraverso la viralità della rete. La sicurezza sulle strade è fondamentale e lo smartphone deve essere usato consapevolmente, perché altrimenti si rischia di mettere in pericolo la propria vita e quella degli altri”.

Il video-manifesto dei Mates, Vegas e Surreal Power, descrive una situazione della vita quotidiana nella quale lo smartphone mette a rischio la sicurezza di chi lo usa, ovvero la più classica delle distrazioni, mentre ci si trova alla guida. È difficile, infatti, resistere alla tentazione di leggere un messaggio o rispondere a una chiamata, così facendo si perde però d’occhio la strada e si rischia di causare incidenti mortali.

Maxibon, al fine di raggiungere i giovani e non solo, ha scelto di utilizzare la rete come mezzo principale sul quale parlare di una tematica così importante. Attraverso il video di Vegas e Surreal Power, Maxibon vuole far capire al popolo della rete che utilizzando lo smartphone impropriamente si mette a rischio la propria vita e quella degli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome