McDonald’s torna on air per estendere le occasioni di consumo

Il nuovo spot dedicato al McAngus prosegue nel segno di una comunicazione rinnovata in stile e target

Un ragazzo che, in vista di una cena romantica preparata dalla fidanzata con scarse capacità culinarie, decide di mangiare prima un McAngus da McDonald's per arrivare a pancia piena. Giunto a casa di lei, si ritrova nel piatto una triste gelatina vegetale e decide così di prendere in mano la situazione, tornando nel fast-food e portando stavolta la ragazza con sé.

Questo lo storytelling del nuovo spot McDonald's, che prosegue sulla scia di una comunicazione dal target rinnovato, inserendo il fast food in nuovi immaginari di consumo. L'indirizzo è alla cena di coppia, della quale si preserva l'atmosfera romantica ma con tono disimpegnato e di semplificazione della vita quotidiana.

La campagna è firmata da Leo Burnett, agenzia che sotto la direzione creativa di Francesco Bozza e Alessandro Antonini ne ha curato lo sviluppo a 360 gradi, compreso il materiale per l’allestimento dei ristoranti, una campagna radio e il piano editoriale sui social (Facebook e Instagram). La regia degli spot tv è di Camila Zapiola, la casa di produzione è Mercurio.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome