Metro è l'insegna più famosa e più grande a livello internazionale nel canale cash and carry. Tanya Kopps dal 1° maggio sarà lil nuovo Ceo Italia, succedendo a Claude Sarrailh che va a dirigere Metro ChIna

Metro Italia Cash and Carry, il più famoso e importante gruppo distributivo specializzato nel commercio all'ingrosso a libero servizio con utenza professionale (cash and carry), e nel settore del retail alimentare (insegna Real), avrà, dal 1° maggio 2018, una nuova figura al timone dell'azienda, Tanya Kopps, già Ad di Makro Portogallo. Tanya subentra a Claude Sarrailh.

Tanya Kopps ha iniziato la sua carriera a Düsseldorf in METRO Cash and Carry International nel marzo 2000 per poi spostarsi, nel 2003, in Romania con la qualifica di Head of Controlling. Prosegue la carriera in Regno Unito fino a quando, nel marzo 2008, assume il ruolo di Chief Financial Officer in Metro Ungheria, e successivamente uguale posizione in Makro Spagna e Portogallo. Nel 2015, viene nominata Ceo di Makro Portogallo, azienda della quale la Kopps ha consolidato il posizionamento nel non facile mercato dell'Horeca lusitano.

"In Makro Portogallo ho lavorato con una squadra di professionisti al servizio dei nostri clienti -ricorda Tanya Kopps- . È stata un'esperienza che mi ha arricchito. Il Portogallo mi mancherà non solo da un punto di vista professionale, ma per la ricchezza della cultura che lo caratterizza, con particolare riferimento alla gastronoma".
Beh, possiamo assicurare la Kopps che, almeno in materia culturale ed enogastronomica, l'Italia non sarà da meno, e contribuirà a cancellare la Sehnsucht, ovverossia la saudade, del mondo lusitano.
"Arrivo in Italia piena di entusiasmo e felice di raccogliere questa nuova opportunità e assumere il ruolo di Ceo di Metro Italia, un altro Paese sud europeo molto ricco da un punto di vista culturale e gastronomico".

Claude Sarrailh continuerà il suo percorso professionale come Ceo di Metro Cash and Carry China, dopo aver guidato lo sviluppo della sede italiana, consolidando il suo posizionamento e rilanciando una politica commerciale multicanale per l'Horeca, sviluppando il canale Food Service Distribution, e dando una decisa virata dell'azienda verso il digitale.

Metro Cash and Carry ha in Italia 49 punti di vendita all'ingrosso in 16 regioni, e uno staff di circa 4.500 dipendenti. Conta 1,5 milioni di clienti professionali e 30.000 prodotti in assortimento: 10.000 referenze nell'alimentare, e oltre 20.000 nel non food.
A livello internazionale, Metro è in 35 paesi e impiega oltre 150.000 persone in tutto il mondo. Nell'anno fiscale 2015-16 ha generato vendite per 37 miliardi di euro.
L'azienda offre soluzioni personalizzate per soddisfare le esigenze locali e internazionali dei suoi clienti all'ingrosso e retail. Il solo canale Metro e Makro Cash & Carry annovera 750 punti di vendita all'ingrosso in 25 paesi con staff di circa 100.000 dipendenti.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome