Microsoft investe in Italia 1,5 miliardi di dollari

Ambizione Italia #Digitalrestart è il piano per i prossimi cinque anni, anche il retail e le aziende del made in Italy al centro degli investimenti di Microsoft

Ambizione Italia #Digitalrestart è il piano per i prossimi cinque anni, anche il retail e le aziende del made in Italy al centro degli investimenti di Microsoft

Spinge sull'acceleratore della trasformazione digitale in Italia Microsoft, che ha annunciato un piano di investimenti di 1,5 miliardi di dollari nel nostro Paese nei prossimi cinque anni. Si chiama Ambizione Italia #DigitalRestart ed è un passo avanti rispetto al progetto lanciato nel 2018.

 

 

Le potenzialità di una regione Datacenter

10.000 opportunità di lavoro

circa 9 miliardi di dollari di indotto diretto e indiretto entro la fine del 2024

Sarà creata la nuova Regione Datacenter a Milano che permette alle imprese italiane di ogni dimensione di accedere a servizi cloud di livello enterprise sulla piattaforma Azure che mette a disposizione strumenti di networking, analisi, Intelligenza artificiale, Iot e l'ecosistema Microsoft 365.

 

 

Molta attenzione è dedicata alla cybersecurity nella quale Microsoft investe 1 miliardo di dollari e che consente alle aziende di adempiere alla normativa Gdpr europea e di mantenere i dati sul territorio italiano.

Intelligenza Artificiale come leva nel retail

Nei centri esperienziali Ai Hub le imprese potranno inoltre toccare con mano i vantaggi dell'adozione dell'Intelligenza Artificiale. In particolare ci si focalizzerà su cinque settori chiave: made in Italy (retail, moda e design), manifatturiero, servizi finanziari, sanità e infrastrutture.

Un Advisory Board con i Ceo di aziende del calibro di Borsa ItalianaCariplo FactoryConfindustriaEYOGR TechPolitecnico di Milano School of ManagementPoste ItalianeSaceUniCredit e Vodafone Italia per favorire l'adozione di smartworking e di una nuova cultura del lavoro flessibile.

Il piano congiunto con Poste Italiane per un cloud locale

Rinnovata la partnership tra Poste Italiane e Microsoft per sviluppare una serie di servizi cloud per le aziende italiane e per il settore pubblico, di cui fa parte anche un progetto di digital skilling per i dipendenti stessi di Poste Italiane e un’iniziativa congiunta per la formazione nel Paese, che vedrà coinvolti studenti, professionisti e disoccupati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome