Miele, Conapi: cresce la produzione, verso nuovi prodotti

Il valore aumenta del 31,5% a 19,4 milioni di euro. Successo anche all’estero con il rilancio dei brand Mielizia e Cuor di Miele. Verso lo sviluppo di ulteriori referenze.

Un periodo fruttifero per il miele italiano, che nonostante le consuete problematiche vede il Consorzio Nazionale Apicoltori, e i 600 produttori che ne fanno parte, chiudere un esercizio 2014-2015 con numeri complessivamente positivi. Il valore della produzione sale infatti a 19,4 milioni di euro, un incremento a doppia cifra (+31,52%) rispetto all’anno precedente, che porta l’utile a 149mila euro.

mielizia_miele_ConapiI buoni risultati seguono il rilancio dei brand aziendali Mielizia e Cuor di Miele, che migliorano le performance sia in Italia che all’estero, con un +14% a volume per il primo. Bene anche il marchio Alce Nero, che registra a sua volta un aumento delle produzioni.

Tavolo relatori ConapiNell'ambito dell'annuale Assemblea Ordinaria dei Soci Conapi, oltre all’approvazione del bilancio sono state comunicate le linee strategiche commerciali, definite nel piano triennale. Per il futuro, è previsto lo sviluppo di nuovi prodotti apistici italiani a base di miele, pappa reale e polline, combinati con altri ingredienti e in packaging e formati innovativi.

In programma inoltre l’apertura verso nuovi mercati esteri e l’ingresso in ulteriori canali sul mercato nazionale. La base sociale del Consorzio, sempre in linea con tale filosofia, ha già visto quest’anno la partecipazione ai lavori di alcuni apicoltori andalusi.

“Il forte impegno nella valorizzazione del prodotto italiano e l’attenzione alla qualità, dall’alveare al confezionamento, premia la nostra cooperativa che realizza, in un anno di scarsa produzione, un più 10% di prodotto lavorato” sottolinea Anna Cavazzoni (in foto a sinistra), direttore generale Conapi.

Il Consorzio, nato 36 anni fa nella Valle dell’Idice, sull’Appennino bolognese, sarà infine operativo al Fico Eataly World, con un’area di oltre 100mq dedicata al confezionamento ed alla vendita dei propri prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here