Molino Rossetto si conferma azienda Champion

Chiara Rossetto, amministratore delegato
Molino Rossetto si aggiudica per il secondo anno consecutivo un posto nella classifica "Top 500" stilata dal Centro Studi ItalyPost

Molino Rossetto si aggiudica per il secondo anno consecutivo un posto nella classifica "Top 500" stilata dal Centro Studi ItalyPost, con il sostegno del Gruppo Crédit Agricole e la partecipazione di auxiell, Glasford International e Equinox, volta ad individuare le imprese italiane tra i 20 e i 120 milioni di fatturato che, tra il 2011 e il 2017, hanno performato sopra la media.

Il merito di questo riconoscimento va ad un tasso di crescita superiore al 7% annuo nella media degli ultimi 6 anni, profitti industriali pari ad almeno il 10% dei ricavi nell’ultimo triennio, e un risultato netto 2017 positivo.

"Essere premiati per il secondo anno consecutivo con questo prestigioso riconoscimento - ha dichiarato Chiara Rossetto, ad dell'azienda insieme al fratello Paolo – ci rende molto orgogliosi e ci dà la giusta spinta per affrontare con il giusto spirito il 2019, che per noi è iniziato con una grande rivoluzione, ovvero il recente lancio delle farine in brik. Una scelta rivoluzionaria, destinata a creare valore per l'intera categoria".

Lo scorso gennaio Molino Rossetto ha lanciato la nuova linea CR TOP FARINE, la prima e unica nel mercato proposta in brik: una confezione da 750 g realizzata con carta FSC, ovvero proveniente da foreste gestite in maniera responsabile, e con chiusura a tappo. Un'idea moderna, pratica e sostenibile, che consente di utilizzare la farina in modo efficiente e pulito, di richiuderla facilmente e di controllare a colpo d'occhio la scorta a disposizione, grazie all'indicatore con diversi livelli di grammatura posto sul retro.

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome