Mr Fruitness ora abbraccia lo sport e l’attività fisica

di Jessika Pini

È il contesto internazionale di Expo ad accogliere, fino al 10 settembre, l’evento conclusivo del terzo triennio del progetto europeo “Fruitness, enjoy it!” per la promozione del consumo di ortofrutta in Germania, Regno Unito, Danimarca, Svezia e Polonia, finanziato da Unione europea, Italia e soci Cso (Apo Conerpo, Alegra, Naturitalia,  Apofruit, Granfrutta Zani, AFE, Orogel , PempaCorer, Cico-Mazzoni, Made in Blu). “L’Italia è uno dei maggiori produttori ortofrutticoli europei ‒commenta Paolo Bruni, presidente di Cso‒ per questo da nove anni come Cso ci siamo fatti promotori di un settore fondamentale per il mantenimento della salute dei cittadini e importante pilastro dell’economia nazionale ed europea”.

  • Nell’ultimo triennio Fruitness ha stabilito oltre 60 milioni di contatti all’interno dei punti di vendita della gdo e nelle scuole dei Paesi dove si sono svolte le iniziative di promozione: “Il bilancio di questi nove anni di attività lo potremo fare con i dati dell’Oms sulla variazione del consumo di ortofrutta rispetto ai 400 g/giornalieri consigliati” commenta Bruni.
  • A pochi mesi dalla conclusione di Fruitness, Cso pensa già a un prossimo progetto europeo focalizzato sul legame consumo di frutta e verdura e attività fisica che vuole coinvolgere personaggi dello sport che abbiano un progetto e delle attività correlate che concretamente si legano all’impegno e alla messa in pratica di uno stile di vita sano per sé e per gli altri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here