Negozi: i giorni festivi valgono il 4% del giro d’affari totale

Il dato è fornito da Confimprese. Secondo la quale la conversione in legge del ddl Senaldi (chiusure di 12 giorni festivi all'anno) ario Resca, Confimprese: «Chiusure negozi: per le catene associate a rischio oltre 6 mila posti di lavoro e 600 milioni di fatturato annuo»

 

 

Non si attenuano le polemiche in X Commissione, dove continuano i lavori sul Ddl Senaldi estesi ora anche alla Commissione Bilancio. "E’ in corso una controriforma sotterranea – afferma Mario Resca, presidente Confimprese – per coprire gli interessi di operatori inefficienti e delle lobby corporative. Le chiusure di 12 giorni festivi all’anno sono un compromesso politico che noi non accettiamo. Se il Ddl dovesse essere convertito in legge sarebbe una catastrofe per le nostre catene: a rischio oltre 6 mila posti di lavoro e 600 milioni di fatturato l’anno, in quanto i festivi in questione valgono il 4% del giro d’affari complessivo».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome