Nescafé si focalizza su un racconto di qualità e filiera sostenibile

Un nuovo tipo di comunicazione globale per la referenza Nescafé Gold Cappuccino, che punta sulla selezione dei singoli ingredienti

Nescafé torna in tv dal 27 ottobre con Gold Cappuccino come protagonista di uno spot incentrato sulla provenienza degli ingredienti utilizzati e la cura della preparazione. Dopo i tratti narrativi ironici ed emozionali che hanno connotato le storiche campagne di comunicazione per la referenza, il brand adotta un nuovo tono per focalizzarsi sulla qualità del prodotto.

 

 

Lo spot firmato Publicis racconta come Nescafé Gold Cappuccino sia "frutto dell’incontro tra chicchi di caffè più pregiati e il latte più buono soffermandosi sui singoli ingredienti", come suggerisce lo storytelling. Con questa campagna il brand punta anche a veicolare il proprio impegno a sostegno di una filiera il più possibile sostenibile.

Nescafé Gold Cappuccino è infatti realizzato grazie a iniziative e partnership strategiche, come quella alla base del latte utilizzato nel prodotto: Nescafé opera dal 2003 con la First Milk (https://www.nescafe.com/gb/milk-plan), una cooperativa lattiero-casearia di Dalston, Uk, con la quale "supporta i propri agricoltori, assicura il benessere animale e riduce al massimo l’impatto ambientale affinché la catena di approvvigionamento sia sostenibile e a lungo termine", spiega in nota l'azienda.

 

 

Planning. Lo spot tv è in onda dal 27 ottobre sui principali canali digitali e on demand dei maggiori gruppi editoriali e si inserisce in una più ampia campagna a 360 gradi, che comprende attivazioni sulle piattaforme digital, da YouTube ai social, in particolar modo su  Facebook e Instagram (https://business.instagram.com/success/nescafe-italy/). Sono previste anche attività di tasting su tutto il territorio e una comunicazione sul punto di vendita che coinvolge i consumatori tramite un concorso.

Data di uscita: 27 ottobre – 9 novembre

CREDITS
Agenzia: Publicis Conseil
Creative Director: Kike Gutierrez
Copywriter: Michele Aglira
Casa di produzione: Where is my brain
Direttore e direttore della fotografia: Foodfilm
Post-Produzione: Prodigious
Agency producer: Nathalie Levincent
Adattamento della campagna global seguito da Publicis Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome