Nestlè porta nelle case italiane la nuova gamma Starbucks

L'alleanza tra i due big porta in gdo 18 prodotti Starbucks per il consumo domestico compatibili con i sistemi Nespresso e Nescafé Dolce Gusto

Nestlé, che ha iniziato la distribuzione dei prodotti Starbucks a livello globale nel 2019 in diversi mercati, porta sul mercato italiano la nuova gamma di caffè Starbucks per il consumo domestico. Si tratta di 18 prodotti tra caffè in grani, macinato e capsule compatibili con i sistemi Nespresso e Nescafé Dolce Gusto.

 

 

Grazie all’accordo tra le due aziende, lo stesso caffè disponibile presso i punti di vendita della catena statunitense, presente dal 2018 anche in Italia con il suo format premium (si veda la Starbucks Reserve Roastery di Milano), entra tra le mura di casa.

 

 

Il posizionamento proposto è quello in linea con l'esperienza dei coffee bar. La varietà di miscele scelte va dal caffè monorigine 100% arabica al caramel macchiato, confermando anche uno dei trend alimentari per il 2021 individuati da Whole Foods, ovvero le sempre più numerose rivisitazioni del caffè in pieno stile Usa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome