Il centro commerciale Nuovoborgo, in provincia di Asti, è entrato nel portfolio immobiliare di Barings Real Estate Advisers. Cushman&Wakefield è stato l'advisor esclusivo della parte venditrice (Warburg). Con 48 negozi, Nuovoborgo è la più grande galleria della provincia di Asti

Il centro commerciale Nuovoborgo (il lettering è "nuovoborgo"), ad Asti, cambia proprietà: passa da Warburg HIHBarings Real Estate Advisers che ha appena siglato il primo investimento immobiliare in Italia con l'acquisizione di un immobile nel centro di Milano.
Alla cessione di Nuovoborgo, del valore di 51,5 milioni di euro, ha partecipato Cushman&Wakefield in qualità di advisor esclusivo per Warburg.
Inaugurato nel 2006, e ampliato nel 2013, Nuovoborgo ha una galleria di 48 negozi e una Gla (superficie lorda affittabile) di circa 17.000 mq.

 

 

centro commerciale Nuovoborgo, nel rendering dello studio architettonico Emanuale Altea
il centro commerciale Nuovoborgo, nel rendering dello studio architettonico Emanuele Altea

Localizzato a pochi minuti dal centro di Asti, Nuovoborgo è una galleria di dimensioni piccole, ma, oltre ad essere il più grande centro commerciale dell'astigiano, è dotato di un buon locomotore alimentare (Superstore Esselunga) e di un’offerta commerciale mainstream con nomi ben noti nel retail nazionale come Mediaworld, Piazza Italia, OVS, Cisalfa, Pandora, Conbipel e Calzedonia.
"Siamo soddisfatti per il successo di questa operazione -commenta Andrea Orsa, Head of Capital Markets Retail di Cushman & Wakefield- anche perché conferma il notevole interesse da parte degli investitori internazionali per il settore Retail in Italia e in particolare per i centri commerciali performanti e con fondamentali consolidati come il Nuovoborgo".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome