Il nuovo flagship store Boots Uk a Londra: focus su beauty e wellness

Più brand in assortimento e più servizi di consulenza, soprattutto nel beauty e wellbeing. Fra le iniziative, dai corsi di yoga agli incontri con gli influencer

Una customer experience in store e online perfettamente integrata e ulteriormente arricchita, grazie al focus su nuovi brand e al potenziamento dei servizi tailor made. Sono, questi, alcuni dei tratti chiave del nuovo flagship store Boots Uk, inaugurato il 27 giugno a Covent Garden (Londra).
Il negozio, di circa 3.000 mq e uno staff di 130 persone, si qualifica in primis per l’ampliamento dell’assortimento e dei servizio nelle sezioni beauty e wellness.
Nella zona beauty, con oltre 300 brand, i clienti possono ricevere consigli personalizzati da parte degli esperti della Boots Beauty Crew. Sono presenti due corner dedicati al make up, con personale specializzato a disposizione per truccare le clienti che possono, al contempo, provare nuovi brand e prodotti. È stato inserito anche un’Instagram wall, pensato per permettere ai consumatori di scattare foto e pubblicarle su Instagram.

 

 

L’area benessere propone il più vasto assortimento di prodotti Boots della categoria, con 32 nuovi marchi. Questo spazio ospita anche un angolo reidratazione, per riempire le bottiglie d’acqua, ed un bar per prendersi uno snack.
Nella sezione farmacia, infine, ci sono ulteriori corner ad hoc per il consiglio ed il consulto one to one, oltre ad una sala d’attesa accogliente, con vista sul mercato di Covent Garden.

Per la settimana di lancio del negozio, sono state messe a calendario diverse iniziative volte a rendere ancora più ricca l’esperienza cliente: dalle lezioni di yoga ai consigli di bellezza e sulle colorazioni dei capelli, ad appuntamenti con noti make up artist ed influencer.
In ottica di crescita sostenibile, il negozio usa solo buste di carta, abbandonando definitivamente la plastica. Questa non è che l’ultima tappa di un percorso di riduzione dell’uso della plastica nel proprio business intrapreso dal retailer da tempo e che, nelle aspettative, porterà a risparmiare entro l’anno oltre 1.000 tonnellate di plastica. Per la primavera del 2020 si mira inoltre a sostituire i sacchetti in plastica con quelli in carta su 2.485 store della catena.

Il progetto di sviluppo rete di Boots Uk prevede sia aperture in zone strategiche per la propria attività, sia un piano di riorganizzazione del network. Nei prossimi 18 mesi chiuderanno infatti 200 dei 2.500 negozi presenti nel Regno Unito. Si tratta di un programma di ottimizzazione dovuto alle difficili condizioni del mercato britannico, e che riguarderà principalmente le farmacie locali, che sorgono comunque nelle vicinanze di altri store Boots. Pieno impegno, da parte dell’azienda, per salvaguardare i posti di lavoro, ricollocando il maggior numero di dipendenti degli store interessati presso negozi Boots vicini.

Per maggiori informazioni sul mondo farmaceutico iscriviti alla nostra newsletter Mark Up Pharma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome