Oleificio Zucchi nell’Italia della Responsabilità Sociale di Symbola

Oleificio Zucchi ha portato il suo esempio di azienda responsabile al Seminario Estivo “Coesione è Competizione” nella cornice del Festival della Soft Economy di Symbola - la Fondazione promotrice di un modello di sviluppo che unisca tradizioni e territori con innovazione, ricerca e cultura – appena conclusosi a Treia (MC).

 

 

Nel corso del seminario “L’Italia della Responsabilità Sociale”, Giovanni Zucchi, vicepresidente di Oleificio Zucchi, è intervenuto assieme ad altri importanti protagonisti della responsabilità sociale italiana illustrando i pilastri della Filiera Sostenibile 4.0 per l’olio extra vergine d’oliva. Un progetto innovativo che sottolinea l’impegno quotidiano della storica realtà cremonese per una modalità responsabile di “fare azienda”, che ha dato vita alla prima gamma di oli evo da filiera certificata sostenibile, controllati in ogni passaggio produttivo dal campo alla tavola. L’Oleificio si racconta così come esempio di innovazione e coesione nel panorama oleario italiano, che sempre più necessita di trasparenza e collaborazione tra tutte le parti.

“Ci sentiamo ‘responsabili’ di assicurare l’eccellenza dell’olio Zucchi in ogni passaggio della filiera. I nostri obiettivi sono di proteggere valori come la trasparenza, la salvaguardia dell’ambiente, il benessere del consumatore, e la valorizzazione di ogni attore e operatore della filiera -ha affermato Giovanni Zucchi-. Siamo orgogliosi di portare avanti un progetto come questo, che non solo garantisca ai nostri consumatori un olio buono e sano, ma offra anche come valore aggiunto la possibilità di conoscerlo in ogni suo aspetto”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome