Parmareggio: tornano i Topolini a fumetti

Prosegue la collaborazione della casa editrice Shockdom con l’azienda casearia, con nuove strisce a fumetti sulla pagina Facebook. Firma l’autrice di webcomics Calanda

di Laura Seguso

I topolini a fumetti di Parmareggio rilanciano. La collaborazione iniziata ad aprile 2015 tra Shockdom e Parmareggio, leader nella produzione e commercializzazione del Parmigiano Reggiano DOP, replica l'impegno: sulla pagina ufficiale Facebook del marchio, verranno pubblicati i racconti di una nuova avventura che ha come protagonista la famiglia di Topolini Emiliano, Ersilia e il piccolo Enzino.topolini a fumetti

• “Associare fumetti e business non è una cosa così scontata, anzi. Spesso si tende a non prendere i fumetti troppo sul serio: sono, invece, uno strumento di engagement eccezionale, non solo per un target under30 -afferma Lucio Staiano, fondatore e responsabile di Shockdom. Per questo abbiamo attivato collaborazioni con diverse aziende commerciali, dimostrando quanto il fumetto sia un media adatto per veicolare diversi tipi di messaggio. Le immagini permettono di far funzionare il cervello in maniera diversa: fanno emergere moltissimi elementi in modo veloce e sintetico, stimolano l’apprendimento attraverso le emozioni e aiutano a fissare concetti astratti, senza dimenticare l’elemento chiave dell’entertainment. Un mix perfetto per favorire nuovi tipi di engagement tra brand e pubblico, ma anche per trasmettere i valori di un prodotto e di un’azienda”.

• A raccontare la nuova storia sarà sempre l’autrice di webcomics Calanda. Si tratta di 8 strisce a cadenza settimanale che avranno come tema l’abc della merenda, composto da un Parmareggio Snack, dei grissini e un succo di frutta.

• Seguirà in novembre una serie di strisce con meccanica simile, ma focalizzata su un altro prodotto, i Cremosini, i formaggini Parmareggio dedicati ai più piccoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here