Piquadro acquisisce The Bridge

È stato sottoscritto un accordo per l’acquisizione de Il Ponte Pelletteria, società fiorentina interamente controllata da Il Ponte S.p.A. cui fa capo il marchio di pelletteria di lusso The Bridge.

"Mi sono innamorato del marchio The Bridge quando, visitando i migliori mercati vintage del mondo, ci ho trovato la doctor bag, la postina, i bauli, le valigie, pezzi da collezione per veri estimatori - afferma Marco Palmieri, presidente e amministratore delegato di Piquadro. L'artigianalità, il radicamento territoriale, l'ecologia e l'iconicità sono aspetti di questo straordinario e unico brand che, se adeguatamente valorizzati, possono garantite significative crescite. Il suo posizionamento, complementare rispetto a Piquadro, consentirà al Gruppo di attivare sinergie in vari ambiti, a partire da quelli distributivi, industriali e finanziari. Ci auguriamo – conclude Palmieri - che per il Gruppo Piquadro sia l'inizio di un processo di aggregazione di marchi di accessori nel segmento premium con forti connotati di iconicità, con i quali condividere processi e best practice".

Con le sue iconiche collezioni in cuoio pieno fiore e in stile Anglo-Toscano, il marchio The Bridge rappresenta da 50 anni la tradizione pellettiera toscana basata sulla lavorazione della bottega artigiana fiorentina e sull’utilizzo dei migliori pellami italiani conciati solo con tannini vegetali, tinti a mano con tamponi di lana e lucidati con rulli d’ambra per ottenere un cuoio dall’aspetto vivo e brillante che, con il passare del tempo, acquista un fascino vissuto e inconfondibile, assolutamente unico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here