PwC, pubblicato lo studio “Consumer Market, M&A Trends 2018”

PwC ha rilasciato il rapporto “Consumer Market, M&A Trends 2018” con focus Italia, che mette a confronto le operazioni di M&A nei settori Food, Beverage, Personal Care & Cosmetics, Fashion & Luxury, Furniture & Design, Specialty Retail & Leisure.

 

 

In sintesi:
• Oltre 200 deal registrati per nel segmento Consumer contro i 178 del 2017.
Food il settore trainante con 60 deals, seguono Furniture e Design e Speciality retail & Leisure per numero e valore delle operazioni.
• 2018 è l’anno degli investitori finanziari (protagonisti di 91 deal contro i 54 del 2017), ma i volumi sono in calo (79 mln euro contro 115 mln del 2017).
• Focus sul mercato interno: aumentati i deal interni a scapito dei crossborder.

Food: confermata l’attrattività del Made in Italy per gli investitori stranieri. Fra i trend futuri: foodtech e hyperlocal
Fashion & Luxury: deal in aumento, 43 contro i 34 del 2017. Fra i trend futuri: athleisure e sportwear
Furniture & Design: deal più che raddoppiati rispetto al 2017, 29 contro 18. Protagonisti gli investitori finanziari in 22 deal su 29
Specialty Retail & Leisure: 48 deal contro i 35 del 2017. Travel & Ospitality si conferma trend positivo. Fra i trend futuri: nuovi format di food retail, contaminazione con alta cucina, turismo legato a food & whine.
Beverage: in calo rispetto al 2017, 15 deal contro 23
Personal Care & Cosmetics: deal in calo rispetto al 2017, 7 contro 11

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome