Romano Mion: chiamatelo Eurospin, non discount

La storia di Romano Mion raccontata in video. Una storia che comincia dai due negozi che il  padre aveva a Verona: "Uno in centro e l'altro in periferia, in corso Milano, una specie di franchising. Da piccolo lo frequentavo perchè i genitori ci obbligavano già a 10-12 anni, così si facevano le prime esperienze in un negozio tradizionale, ci dicevano, per esempio, andando nelle case a prendere l'ordine prima di andare a scuola per poi consegnarla dopo. Ho respirato subito il commercio, ma odiavo quel tipo di lavoro perchè era estremamente faticoso ... Io poi sono più amministrativo, tecnico, organizzatore che commerciante, non ho l'approccio giusto alla vendita".

 

 

Poi arrivano i Supermercati Migross ("al plurale perchè avevo già l'idea di farne tanti") ed Eurospin, quattro soci, ciascuno al 25%: Migross, Dao di Trento, Vega di Treviso e Shop di Pozzi di Milano.

Il segreto del successo di Eurospin?

 

 

I tre elementi più importanti di un'azienda sono leadership, strategia e cultura. La strategia è semrep stata chiara sin dall'inizio e risponde alla nostra mission e al modello di sviluppo: fare sviluppo con i nostri soldi. Ce lo ripetiamo spesso, quindi gli utili li dividiamo poco e investiamo continuamente, anche negli immobili"

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome