I saldi di luglio si aprono bene per Scalo Milano: l'affluenza è aumentata del 90% nei primi tre giorni rispetto allo stesso periodo del 2017

A Scalo Milano, l'affluenza nei primi giorni dei saldi di luglio è aumentata del 90% rispetto al 2017. Lo comunica la stessa Scalo Milano: +90% di incremento riferito ai primi 3 giorni di saldi di quest’anno rispetto ai primi 3 giorni di saldi estivi del 2017.

Il tempo medio di permanenza all'interno di Scalo è di circa 5 ore: Scalo Milano ha anche una piazza della ristorazione con 14 locali, che contribuiscono a spezzare il tempo della passeggiata in momenti di riposo e distrazione. Picco d'affluenza registrato nella prima ora (+13% di ingressi grazie anche all’apertura anticipata dei cancelli), e alle 17. "Gli orari si riferiscono al primo giorno ma il trend è stato confermato anche nei due successivi" fanno sapere dall'ufficio marketing.

Oltre all'attrazione dell'offerta food e dell'area design, a trainare gli acquisti sono stati abbigliamento femminile, sport e calzature.

Davide Lardera, nuovo Ad di Scalo Milano

"I risultati raggiunti durante questi primi tre giorni di saldi sono un’ulteriore conferma del lavoro fatto in questi mesi e dell’importanza strategica di essere diventati outlet -commenta Davide Lardera, Ad di Scalo Milano- . Il nuovo posizionamento ci ha infatti permesso di aumentare la competitività, offrendo ai nostri visitatori la possibilità di acquistare brand italiani e internazionali del mondo del fashion e dello sport a prezzi competitivi. L'area del design si è rivelata una leva strategica: siamo l’unico outlet italiano a riunire in un unico luogo un’offerta delle migliori marche",

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome