Shopping online: 3 must per la strategia promozionale

Sapevate, ad esempio, che l’82% dei consumatori che pianificano l'acquisto online poi lo effettuano in un negozio fisico nell’arco della stessa settimana? L'analisi di Tiendeo.it

Un recente studio di Loyaltic indica che le promozioni influenzano le decisioni d'acquisto del 51% degli utenti. I dati di Google suggeriscono inoltre che il 90% degli acquirenti non ha una marca preferita nel momento in cui inizia a pianificare i propri acquisti.

 

 

Questi numeri dimostrano che avere le migliori promozioni sul mercato non è sufficiente se le informazioni non arrivano al cliente in modo efficace e prima di quelle dei concorrenti. Da qui parte l'analisi svolta da Tiendeo.it all'interno della propria piattaforma per far luce sul comportamento dei consumatori che pianificano i loro acquisti online.

Ad emergere sono in particolare 3 punti chiave fondamentali per orientare la propria strategia promozionale.

1 - Martedì, il giorno migliore della settimana
L’analisi indica il martedì come il giorno migliore della settimana per entrare in contatto con i consumatori. La più alta percentuale di visualizzazioni dei cataloghi digitali si verifica in questo giorno (14.94%), seguita molto da vicino dal giovedì (14.90%), poco prima del fine settimana.

In merito all’orario, tra le 9 e le 18 viene visualizzata una percentuale più alta di cataloghi digitali, ma la durata della lettura è più lunga tra le 2 e le 6 del mattino. Questo significa che, durante le ore più attive della giornata, i consumatori consultano promozioni e offerte prima del momento dell’acquisto e anche durante il tempo in cui si trovano nel negozio fisico. Tuttavia, optano per consultazioni più lunghe quando hanno più tempo da dedicare alla pianificazione degli acquisti a lungo termine.

2 - Prima lo smartphone, ma non da solo
Secondo “Digital in 2018”, un’analisi del mondo digitale condotta da Hootsuite e We Are Social, l’Italia è uno dei paesi con la più alta penetrazione sul mercato degli smartphone: l’83% degli italiani utilizza uno smartphone. Questi dispositivi sono sempre più integrati nella vita quotidiana dei consumatori, soprattutto per il loro ruolo nel semplificare le attività quotidiane. Questo si riflette nei dati di Tiendeo.it, che mostrano che il 72% delle interrogazioni sulla piattaforma vengono effettuate tramite smartphone.

Sebbene gli smartphone siano diventati strumenti essenziali per pianificare il processo di acquisto, anche gli altri schermi non andrebbero ignorati. Il 21% degli utenti di Tiendeo.it accede ai cataloghi tramite il proprio computer. Inoltre, la durata delle visite che avvengono tramite questi dispositivi è del 30% superiore a quella degli smartphone. Mentre tramite smartphone l’attenzione dell’utente viene catturata per 1 minuto e 25 secondi, tramite computer il tempo di consultazione supera i due minuti.

3 - La stagionalità conta
Prendere in considerazione le tendenze di consumo in diversi periodi dell’anno è essenziale per ottenere una strategia promozionale precisa. Secondo Tiendeo.it, novembre è il mese in cui si concentra la maggior parte delle consultazioni, trainate soprattutto dai principali segmenti del retail: alimentari e beni di consumo (13%), casa (12%), moda (11%) e fai da te (11 %). Tuttavia, la categoria dell’elettronica infrange questo trend, poiché una percentuale più alta di consultazioni ha luogo nei mesi di giugno (14%) e settembre (9%)

Capire l’incidenza di questi fattori nel processo di pianificazione degli acquisti è la chiave per gestire quando, come e attraverso quale dispositivo connettersi con i consumatori. In questo modo, i rivenditori possono aumentare l’accuratezza delle loro promozioni e campagne di marketing digitale, che li aiuteranno ad aumentare la conversione nei negozi fisici. Questo non sarà mai inutile: l’82% dei consumatori che pianificano i propri acquisti online, infatti, si reca in un negozio fisico nella stessa settimana per finalizzare il processo di acquisto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome