Il nuovo contratto con Altagares (società del gruppo francese Altarea Cogedim) prevede l'apertura di 11 punti di vendita nella stazione ferroviaria di Milano Porta Garibaldi e 3 in quella di Torino Porta Susa

Sirio, azienda italiana specializzata nel catering nel settore ospedaliero, si è aggiudicata la gara per la gestione delle aree food nelle stazioni ferroviarie di Milano Porta Garibaldi e Torino Porta Susa di proprietà di Rfi (Rete ferroviaria italiana). 

 

 

Il nuovo contratto sarà firmato con Altagares Srl (società del gruppo francese Altarea Cogedim). Il closing dell’operazione, che porterà alla gestione delle due aree food, con un totale di 14 punti di vendita, di cui 11 a Milano Porta Garibaldi e 3 a Torino Porta Susa, è previsto entro settembre 2020, contestualmente alla consegna dei locali. Il contratto avrà una durata di 10 anni e un valore stimato di ricavi complessivi per le due stazioni di circa 140 milioni di euro. 

Milano Porta Garibaldi (30 milioni di passeggeri all'anno) e Torino Porta Susa (10 milioni) sono due stazioni in grande sviluppo, entrambe in posizione urbana centrale, con Porta Garibaldi che ha rafforzato negli ultimi anni il suo ruolo di hub strategico, a ridosso del quartiere Porta Nuova-Gae Aulenti-centro direzionale.  

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome