Smartland, un viaggo alla scoperta della Lombardia del futuro

Un tour in otto tappe per raccontare le eccellenze della manifattura e dei servizi del territorio lombardo

Si chiama “Smartland - La Lombardia del futuro” l’iniziativa organizzata in occasione dei 50 anni dalla nascita della Regione, istituita nel 1970.  Per la prima volta sono coinvolti in un roadshow di otto tappe tutti i capoluoghi della Regione e i loro territori: un vero e proprio viaggio nell’eccellenza lombarda che ha come obiettivo quello di fare il punto sulle best practice e i percorsi innovativi di successo di ogni singolo territorio, tra start-up, brevetti per invenzioni industriali, ricerca, sviluppo, innovazione e green economy.

 

 

Il tour di Smartland, organizzato da Regione Lombardia, Confindustria Lombardia, Fondazione Fiera Milano e Il Sole 24 Ore con il contributo di Ubi Banca, si compone di otto tappe che metteranno in luce di volta in volta temi di attualità, per scoprire e imparare dalle storie delle ‘eccellenze del territorio’ come competere sul mercato globale: ricerca e innovazione, digital transformation, nuovi saperi, modelli di economia sostenibile e replicabili, connessioni tra le filiere territoriali, export e internazionalizzazione, semplificazione, lavori del futuro, bandi di concorso.

Si parte da Varese e l’Alto Milanese il prossimo mercoledì 29 gennaio. I successivi appuntamenti con toccheranno i territori di Mantova (25 febbraio), Brescia (18 marzo), Lecco-Como-Sondrio (22 aprile), Cremona (13 maggio), Bergamo (8 luglio), Pavia (16 settembre), per chiudere con Milano/Monza/Lodi il 26 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome