Sofidel investe in Ungheria

Luigi Lazzareschi - Sofidel Group  CEOIl Gruppo Sofidel, uno dei leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in Italia in particolare per il marchio Regina, rafforza la propria presenza sul mercato europeo siglando un’importante operazione in Ungheria con la società Forest Papir Kft.

 

 

“Con questa acquisizione in Ungheria andiamo a presidiare con la nostra attività produttiva un’area per noi ancora scoperta dell’est europeo” ha dichiarato Luigi Lazzareschi, amministratore delegato del Gruppo Sofidel.

Forest_ProductsIn particolare Sofidel ha acquisito le vendite di prodotto finito (segmento brand e segmento private label), il brand Forest, uno dei principali sul mercato ungherese, lo stabilimento di Piszke (al cui interno è attiva una linea Futura per rotoli di carta igienica) a nord-ovest di Budapest nei pressi del confine slovacco, la linea dello stabilimento di Lábatlan (una, Perini, per carta igienica e asciugatutto) e quelle dello stabilimento di Leányvár (più linee, per prodotto piegato: fazzoletti e tovaglioli), e l’affitto dei relativi stabili per 3 anni e circa 90mila metri quadri di terreno adiacenti al sito produttivo di Piszke, cittadina lungo il Danubio, si trova a circa un’ora e mezzo di auto dalla capitale Budapest

 

 

La capacità produttiva di converting complessiva acquisita ammonta a 30.000 tonnellate. 200 i lavoratori coinvolti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome