Sofidel premia i fornitori green con il Supplier Sustainability Award

Luigi Lazzareschi - Sofidel Group CEOA Lucca, presso i locali della ex Cavallerizza, si svolge oggi la premiazione della prima edizione del Supplier Sustainability Award di Sofidel, gruppo cartario leader mondiale nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in Italia per il brand Regina.
Coerentemente con l’impegno profuso dal Gruppo per la promozione di uno sviluppo sostenibile, il premio nasce per incentivare, diffondere e valorizzare su base annuale le best practice e le azioni di miglioramento realizzate dai fornitori in ambito di sostenibilità ambientale e sociale.

Oltre trecento le aziende che hanno aderito, provenienti dall’Italia e dall’estero.
Alla base del premio il progetto “TenP - Sustainable Supply Chain Self-Assessment Platform”, ideato e promosso dalla Fondazione Global Compact Network Italia (Fondazione GCNI), di cui il Gruppo Sofidel è membro fondatore promotore. Uno strumento di autovalutazione delle performance costruito a partire dai Dieci Principi ("TenP") del Global Compact delle Nazioni Unite che, seguendo gli standard e le convenzioni internazionali più rilevanti e aggiornate in materia di sostenibilità, tiene in considerazione gli ambiti relativi a diritti umani, condizioni lavorative, tutela dell'ambiente e lotta alla corruzione, con l'obiettivo di identificare sfide e soluzioni comuni per migliorare la sostenibilità all'interno della catena di fornitura.

“L’istituzione di questo premio rappresenta la naturale evoluzione di un impegno per la promozione di una crescita responsabile e duratura, che vede nella sostenibilità una leva strategica di sviluppo culturale e competitivo - ha dichiarato Luigi Lazzareschi, amministratore delegato del Gruppo Sofidel. Abbiamo deciso di promuovere questa cultura presso i nostri partner nazionali e internazionali, premiandoli per le iniziative di crescita sostenibile, perché siamo convinti che la costruzione di un futuro positivo, per le aziende come per le persone e per il mondo intero, passi necessariamente da un impegno sempre più diffuso e condiviso: dalla necessità di assumere, ognuno nel suo ambito e secondo il proprio ruolo, nuove e più ampie responsabilità”.

Tre le categorie di premi: Best Supplier per l’azienda che ha ottenuto il punteggio più alto sulla base della piattaforma TenP, Best Improver per l’azienda che più ha migliorato i propri risultati intraprendendo nuove procedure di sostenibilità ambientale e sociale, Best Sustainable Project per l’azienda che ha implementato un’iniziativa di sostenibilità ambientale e sociale particolarmente rilevante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here