Sonae Sierra, la sostenibilità fa risparmiare quasi 25 milioni di euro

Fernando Guedes de Oliveira, Ceo di Sonae Sierra
Sonae Sierra ha risparmiato negli ultimi 15 anni, attraverso misure di efficienza energetica, idrica e dei rifiuti, 24,5 milioni di euro in costi operativi

Nel 2017 Sonae Sierra ha investito per migliorare la maggior parte degli indicatori ambientali sensibili agli economics dei suoi centri commerciali, centrando il 68% degli obiettivi e delle azioni di sostenibilità prestabilite. Questo dato, insieme a molti altri, emerge dal nuovo Rapporto di Sostenibilità (Economic, Environmental and Social Report: per la parte sostenibilità, leggere da pag. 64 in poi) dal quale apprendiamo che le misure di efficienza energetica, idrica e dei rifiuti negli ultimi 15 anni hanno fatto risparmiare al gruppo costi operativi per oltre 24,5 milioni di euro nel 2017.

Dal 2003, Sonae Sierra ha migliorato la gestione del consumo di acqua, cioè li ha ridotti  del 23%, e quella relativa all'energia elettrica (-47%). La percentuale di rifiuti riciclati è aumentata del 239% dal 2002, e il volume di rifiuti inviati in discarica è diminuito del 68% dal 2007. Sonae dichiara, inoltre, di aver ridotto le emissioni di gas serra del 79% dal 2005.

Incidenti sul lavoro e malattie professionali sono diminuiti del 72% dal 2005.

La società ha ottenuto la certificazione Iso 14001 per la gestione ambientale di 26 progetti di costruzione oggi completati e per il 42% dei suoi centri commerciali in attività. Ha inoltre ottenuto le certificazioni Ohsas 18001 per il sistema di gestione della salute e della sicurezza di 10 progetti di costruzione e per il 38% dei suoi centri commerciali operativi. Sonae Sierra ha anche ricevuto le certificazioni Green Building per 7 nuovi progetti di sviluppo e centri commerciali in attività.

Fernando Guedes de Oliveira, Ceo di Sonae Sierra

In termini operativi, nel 2017 Sonae Sierra ha ottenuto risultati molto positivi, con un utile netto di 110 milioni di euro.

Sono oltre 438 milioni le visite presso i suoi centri commerciali, un dato che si riflette nel valore delle vendite presso i centri commerciali in gestione, pari a 5.617 milioni di euro, e nel valore degli affitti relativi ai centri commerciali di proprietà, pari a 417 milioni di euro. Per quanto riguarda la fornitura di servizi, la società ha siglato 183 nuovi contratti per servizi di sviluppo e gestione immobiliare, con un valore complessivo di 22,4 milioni di euro.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome