Sono queste le top sfide e priorità del futuro secondo i Ceo italiani

Competenze, intelligenza artificiale e gestione dei dati i temi al centro dell’agenda secondo l'Annual Global Ceo Survey di PwC

Quali sono le sfide e le priorità del futuro per i Ceo italiani? Come puntano a migliorare agilità strategica ed efficienza operativa dei propri modelli di business aziendali? Questi i temi al centro del dibattito organizzato da Comitato Leonardo, in collaborazione con PwC e Agenzia Ice, che ha preso il via dalle evidenze dello studio di PwC Annual Global Ceo Survey.

 

 

Dallo studio emerge come nell’agenda dei Ceo italiani oggi ricopra un ruolo prioritario il tema delle competenze, con una grande attenzione a formazione e upskilling delle risorse interne, oltre che all’attrazione di talenti e professionisti qualificati. Una questione fondamentale a fronte della carenza attuale e prevista di competenze digitali a livello europeo, ma anche a fronte della mancata capacità di molte aziende di attrarre i millennial più promettenti.

Dai Ceo intervistati è stato inoltre evidenziato un sempre maggior interesse rispetto alla disponibilità di dati per ricevere informazioni complete e affidabili su cui basare le proprie scelte strategiche e verso le possibili applicazioni dell’intelligenza artificiale. Quest'ultima rappresenta non a caso un trend che offre nuove possibilità di evoluzione e innovazione un po' a tutti i settori, dall'industria al retail.

 

 

Non solo. L'intelligenza artificiale si ricollega anche al tema delle risorse umane, dalle competenze all'attrazione dei talenti e della prevenzione della loro "fuga" dall'azienda. Questo grazie all'automatizzazione di alcune funzioni di ricerca e selezione. Nel complesso, tuttavia, stando a un'indagine realizzata dall’Osservatorio Italiano sull’Artificial Intelligence Marketing, lo scorso anno il 44% delle aziende nel nostro Paese non prevedeva ancora l’adozione di soluzioni di questo tipo. Un tema, dunque, sul quale si procede ancora a velocità diverse.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome