Stefanel sarà controllata da un fondo inglese

Stefanel confluirà nella società britannica Trinity (gestita dal fondo Attestor Capital) che deterrà il 75% del capitale sociale. Lo storico gruppo veneto, fondato nel 1959, ha incontrato nella persona di Giuseppe Stefanel, maggiore azionista del gruppo, Trinity Investments e Oxy Capital Italia, una società milanese specializzata in ristrutturazioni aziendali, e insieme hanno sottoscritto un protocollo d'intesa che riguarda il possibile intervento dei nuovi investitori per il risanamento della società, l'immissione di nuove risorse finanziarie e l'inserimento di professionisti esterni.
Gli accordi prevedono 25 milioni di euro da parte di Attestor, delle banche creditrici e di Giuseppe Stefanel, per supportare il piano industriale e la cessione pro soluto agli investitori di parte del credito vantato dalla banche nei confronti del gruppo.
In più è prevista la conversione in azioni di nuova emissione e in strumenti finanziari partecipativi della società, da parte di una newco detenuta al 100% da Trinity (“Holdco”), del credito ceduto mediante la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato e l’emissione di strumenti finanziari partecipativi, a fronte del quale Trinity, per il tramite di Holdco, verrà a detenere una partecipazione di maggioranza di Stefanel pari a circa il 75% del capitale sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here