Stefano Pavarini entra in WiP come Innovation & Retail Director

Consoliderà i servizi di progettazione nel Retail, con focus su nuove opportunità di sviluppo e trasformazione dei format in un’ottica di Terzo Luogo

Stefano Pavarini è entrato nella squadra di WiP Architecture Technical Engineering,  con il ruolo di Innovation & Retail Director.

 

 

Milanese di nascita, classe 1959, dopo gli studi di architettura al Politecnico di Milano, Pavarini ha maturato esperienze nello sviluppo immobiliare in aziende come Montedison, Standa, Gabetti Trading, Gruppo Eni, Metro Cash&Carry, Yard Advisory. Ha collaborato come critico di architettura con la rivista L’Arca, ed è stato cultore della materia Disegno e Rilievo al Politecnico.

 

 

È stato responsabile sviluppo in Multi Development-C Italy, una delle più importanti società specializzate nella progettazione e nello sviluppo di centri commerciali in Europa.

In WiP Pavarini consoliderà i servizi di progettazione in campo Retail, allargando il focus alle nuove opportunità di sviluppo del settore real estate, con particolare riguardo alla trasformazione dei format commerciali in un’ottica di Terzo Luogo.

La divisione Retail di WiP si è rafforzata con accordi e collaborazioni con primarie società di food & beverage e della grande distribuzione, collaborando alla definizione dei format più innovativi. Attualmente WiP sta sviluppando a Cremona la riconversione urbanistica dello Stabilimento Armaguerra per creare un parco commerciale integrato di nuova generazione.

Fondata a Milano nel 2000 da Federico Barbero, Nicola Di Troia e Marco Splendore, WiP Architetti è una società specializzata nella progettazione architettonica, urbanistica, ingegneristica e nella consulenza tecnica, attiva da 20 anni in Italia e all’estero. Con una struttura di 70 professionisti e un’estesa rete di collaboratori sul territorio nazionale, è suddivisa in tre aree di intervento (Architecture, Technical e Engineering) che possono agire singolarmente o nell’ambito di un progetto integrato grazie all’attività di Project Management. Un progetto può integrare 7 aree di lavoro, guidate da responsabili definiti: Commerciale & Retail, Residenziale, Uffici e Space Planning, Edilizia pubblica, sociale e ricettiva, Concept Design, Urban Planning, DL/HSE (direzione lavori e Health Safety Execution).

Tra i clienti di WiP ricordiamo Axa, Beni Stabili, BNP Paribas, Eni, Luxottica, Magneti Marelli, McDonald’s, NaturaSì, Snam.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome