Système U, il socio francese dell’alleanza europea Core

Retail – Il consorzio transalpino raggiunge Conad a Bruxelles. Cresce del 3,5% e consolida la posizione di 4° retailer del mercato nazionale

Alla fine, il cambio della guardia sul versante francese dell'alleanza europea Core -di cui fa parte per l'Italia Conad- c'è stato. Sarà Système U a garantire la copertura del mercato transalpino a partire dalla prima settimana del 2015, con l'abbandono a dicembre 2014 della centrale Ams. Per Système U non si tratta soltanto di colmare un vuoto generatosi con la rottura delle relazioni in casa Core (allora ancora Coopernic) fra E.Leclerc e gli altri soci fondatori. L'ingresso, a partire dal 2009, in Ams è risultato poco soddisfacente per il consorzio transalpino fin dall'inizio, a causa di una centrale troppo allineata sulla strategie di Ahold e non equilibrata nonostante altre presenze illustri quali Morrisons e Mercadona (per un giro d'affari cumulato che spesso ha sfiorato i 75 miliardi di euro).

È proprio l'equilibrio che Système U spera di trovare in Core, alleanza paritetica fra soci con strutture societarie consortili simili. E forse anche qualcosa di più. Il presidente Serge Papin ha ribadito nelle scorse settimane alla stampa specializzata locale che gli acquisti comuni sono importanti, ma che la speranza principale sta nella ricerca a più mani sul fronte dello sviluppo. In vista dell'elaborazione di concept comuni. Il primo passo verso l'accordo è stato fatto dai soci Core, con una serie di contatti avvenuti nel periodo in cui è parsa chiara l'insanabile frattura con E.Leclerc. Abboccamenti risultati facilitati dal fatto che i protagonisti (Rewe e Conad da una parte, Système U dall'altra) avevano già collaborato insieme una decina di anni prima. Non solo. Anche i consorziati di Système U conoscono un momento di cortocircuito strategico con E.Leclerc: con il quale avviano nel 2001 una supercentrale nazionale - Lucie - finita in naftalina tre anni dopo, per le ormai immancabili “divergenze inconciliabili”. Termina allora una vicinanza che negli anni Novanta sembrava destinata a una fusione (giunse, però, il parere negativo del organo Antitrust di Parigi) e che nel 2006, quando E.Leclerc bussò alla porta di Emd, costrinse Système U a levare le tende per cercare approdo in Ams. Il cerchio ora si chiude.

Per l'articolo completo scaricare il Pdf

Allegati

230_SystemeU

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here