Target Millennials: valori in evoluzione a seconda del genere

Nel mare magnum del target Millennials, difficile da identificare ed intercettare con strategie di business univoche, sembrano emergere due chiari e distinti trend di genere. Parlando infatti di valori e della loro evoluzione nell’arco degli ultimi due anni, le esponenti femminili della generazione Y mostrano di attribuire maggiore importanza ad aspetti e fattori nettamente diversi da quelli maschili. Questo, almeno, stando a quanto rilevato dall’indagine sui Millenians del Boston Consulting Group.
Se il sondaggio evidenzia che entrambi i generi sono portati a focalizzarsi sul sé e sulle proprie esigenze personali, a livello specifico gli uomini mostrano un crescente interesse per valori legati al riconoscimento esterno quali lo status, il successo professionale e il lusso.

 

 

Le risposte delle millennials donne, invece, rimandano a un tasso più elevato di stess e ansia, con un incremento di valori come la possibilità di staccare e scollegarsi, la semplificazione e il fitness, nonché la famiglia e la stabilità, questi ultimi in ulteriore contrasto con il target maschile che, al contrario, predilige l’avventura e l’emozione.
La divergenza tra i due generi si sta facendo inoltre più marcata, considerando che nel 2012 anche le intervistate ponevano una certa enfasi sul successo professionale e lo status.

Proprio al tema dell'approccio delle donne alla leadership e alle loro potenzialità e possibilità è dedicata la cover story del prossimo numero di Mark Up, con interviste a imprenditrici e manager, che raccontano la loro esperienza sul campo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome