TH Real Estate, la prima acquisizione 2016 fa…Meraville

Mario Pellò, responsabile TH Real Estate per l'Italia
TH Real Estate ha acquisito Meraville Retail Park di Bologna per conto di European Cities Fund. E' il primo asset acquisito per il Fondo, lanciato il 1° marzo 2016, veicolo di investimento immobiliare paneuropeo aperto con equity del valore di 200 milioni.

TH Real Estate ha acquisito Meraville Retail Park di Bologna da Pradera, per conto di European Cities Fund, con un rendimento netto iniziale del 5,96%. Il precedente proprietario di questo parco commerciale, fra i più importanti a livello nazionale nonché fra i primi in termini di mera cronologia, era Orion IV European 4 S.à.r.l., filiale di Orion European Real Estate Fund IV.
Si tratta del primo asset acquisito per il Fondo European Cities, lanciato il 1° marzo 2016, e divenuto veicolo di investimento immobiliare paneuropeo aperto, con un equity del valore di circa 200 milioni di euro. Non è stata ufficialmente comunicata la cifra relativa alla transazione. Tuttavia, la stima è di un valore di poco superiore ai 100 milioni, più o meno in linea con l'ultima valutazione a nostra conoscenza che equivaleva a circa 110 milioni.

Meraville Retail Park a Bolgona acquisito da Th Real Estate
Meraville Retail Park a Bologna acquisito da Th Real Estate

Meraville poco fuori dal centro di Bologna
Con superficie totale di 35.975 mq, Meraville Retail Park, aperto nel 2003, è diventato uno dei due parchi commerciali con le migliori performance in Italia. Nel tenant mix spiccano Coop, Mediaworld, Leroy Merlin, OVS, Pittarello, Alcott e Piazza Italia. Il tasso di occupancy dichiarato è del 99,7%.
Meraville attinge da un'area d'attrazione corrispondente a circa 800.000 persone a una distanza (isocrona) di 30 minuti auto. In una classifica di 1.200 regioni europee realizzata dal team di ricerca di TH Real Estate in base a fattori come crescita e struttura occupazione, tasso disoccupazione, crescita della popolazione e Pil pro capite, Bologna si trova dentro quel 12% di regioni al vertice della piramide.
L'acquisizione di Meraville rafforza la presenza di TH Real Estate in Italia, che gestisce attualmente un portafoglio di 11 asset per circa 1,3 miliardi di euro in termini di Aum (Asset under management). Fra questi immobili nel portfolio italiano spiccano due centri commerciali come Nuovo Borgo ad Asti e Metropolis a Cosenza, e altri due parchi commerciali a Bologna (uno dei quali è il Navile). La priorità per Th Real Estate è l'investimento sicuro, senza preclusioni prioritarie a livello geografico (lo dimostra Cosenza acquisito nel 2006 e di cui TH Real Estate è contentissima).

Ricordiamo che TH atrraverso il fondo European Outlet Mall Fund, possiede anche i tre più importanti Factory Outlet Centre italiani: i McArthrGlen di Serravalle (Al), Barberino del Mugello e CastelRomano.

Mario Pellò, responsabile TH Real Estate per l'Italia
Mario Pellò, responsabile TH Real Estate per l'Italia

"Meraville è la nostra prima acquisizione del 2016 -commenta Mario Pellò, responsabile Italia di TH Real Estate, gruppo per il quale lavora da 1o anni- e riflette il nostro posizionamento di investitore core, con bassa propensione al rischio e perciò forte orientamento agli immobili migliori". Pellò non precisa qual è esattamente il budget per l'investimento in Italia ("è un po' complicato, per il fatto che possiamo attingere da diversi portafogli, ossia da molti fondi specializzati"), "ma il vero problema -dice Pellò- non sono i soldi, ma le giuste opportunità di investimento".

 

 

Pianta Parco Commerciale Meraville

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome