TikTok For Business: l’evoluzione del mondo dell’adv social

TikTok
© TikTok
Disponibile in oltre 150 paesi e in 75 lingue diverse, TikTok For Business si vuole posizionare come nuovo ecosistema per la promozione dei brand

Sulla scia dei suoi più grandi competitor, Gruppo Facebook Inc. in testa, ora anche il social media prediletto dai più giovani, apre la sua sezione business, in maniera strutturata e con l’intento di offrire un adv molto differenziato rispetto alle altre piattaforme, facendo leva sulle specifiche intrinseche a TikTok.

 

 

Il social cinese, infatti, mette ora a disposizione di aziende, agenzie creative e inserzionisti un centro servizi digitale - TikTok For Business -, funzionante a livello globale disponibile in 150 paesi e in 75 lingue diverse, per ospitare tutte le loro soluzioni di marketing attuali e future, pensate e costruite ad hoc per i brand.

 

 

Le soluzioni di TikTok For Business sono, infatti, pensate per offrire ai brand e alle loro direzioni marketing gli strumenti per creare storytelling creativi, in grado di ingaggiare la community di TikTok con il loro messaggio, sfruttando l’originalità, l’espressività e la creatività propria del social. TikTok non punta, quindi, su spot patinati o su annunci meramente pubblicitari, ma esorta le aziende a virare verso un adv più partecipativo e interattivo tra brand e cliente, riassumendo questi intenti nell’espressione “fare TikTok”.

Tutto questo è reso possible da attività come Brand Takeovers (annunci da tre a cinque secondi che possono essere sia un video che un'immagine), Top View (un formato video-first che presenta il Brand nella migliore posizione su TikTok, attirando completamente l’attenzione degli utenti con la vista, il suono e le parole), In-Feed Video (dalla durata massima di 60 secondi, possono essere riprodotti con l'audio attivato), Hashtag Challenges (sfide di Hashtag, che consentono ai brand di inserirsi nella community invitando gli utenti di TikTok a creare contenuti intorno a un hashtag di loro scelta. Questo include Hashtag Plus, che aggiunge anche una funzionalità di shopping a questa esperienza) e i Branded Effects (degli effetti realizzati e messi a disposizione degli utenti dai brand, che consentono di aggiungere in primo piano o sullo sfondo di un video TikTok un marchio o un prodotto a un video in formato 2D, 3D o anche in realtà aumentata. Questi effetti possono anche essere combinati con le sfide Hashtag per aumentare l’engagement con il brand.).

Vista la novità delle soluzioni a disposizione, e magari anche la mancanza di famigliarità dei marketers con tutte le features TikTok, con cui sono meglio a loro agio i più giovani, TikTok For Business mette a disposizione anche un centro di apprendimento online per i suoi utenti “For Business”, offrendo risorse, guide e tutorial progettati per insegnare agli utenti come lanciare campagne di successo attraverso la piattaforma.

Volendo porsi in ottica di comparazione con le soluzioni business offerte dagli altri social, è bene sottolineare, come ha anche specificato il portale americano di tecnologia TechCrunch, che i prezzi di TikTok for Business non sono stati resi pubblici. La scelta della società, al momento, è stata quella di proporre, invece, soluzioni specifiche per il cliente, a seconda di ciò che il brand vuole raggiungere tramite TikTok.

TikTok For Business propone anche dei Case Study di aziende che tramite i loro servizi sono riusciti ad ottenere risultati rilevanti. Tra i casi menzionati ci sono: Universal Pictures, Guess, e Clean&Clear. Vi è, inoltre, una sezione chiamata “Ispirazione”, in cui è possibile vedere come aziende operanti in settori e mercati diversi si sono orientate in maniera efficace e funzionale per fare business tramite TikTok.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome