Vassoi in polipropilene: l’antitrust Ue interviene sui cartelli

Inflitte ammende a produttori e distributori dalla commissione europea antitrust per l'organizzazione di cartelli nel settore degli imballaggi alimentari destinati alla vendita al dettaglio. Il provvedimento coinvolge nello specifico otto produttori e due distributori di vassoi per imballaggi alimentari. Si tratta di Huhtamäki (Finlandia), Nespak e Vitembal (Francia), Silver Plastics (Germania), Coopbox, Magic Pack e Sirap-Gema (Italia) e Linpac (Regno Unito). I due distributori sono Ovarpack (Portogallo) e Propack (Regno Unito).

 

 

  • “Milioni di consumatori che hanno comprato alimenti per sé e per le proprie famiglie sono stati potenzialmente danneggiati da questi cartelli -afferma la commissaria per la Concorrenza, Margrethe Vestager (nella foto di apertura)-. Le imprese coinvolte si sono spartite il mercato degli imballaggi alimentari al dettaglio e si sono accordate sui prezzi anziché competere sulla base dei rispettivi meriti”. L'indagine della Commissione ha rivelato l'esistenza di cinque cartelli distinti:
  • vassoi di polistirene espanso e vassoi rigidi di polipropilene dell'Europa nord-occidentale ("NWE"), che ha operato in Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia e Svezia tra il giugno 2002 e l'ottobre 2007;
  • vassoi di polistirene espanso dell'Europa centrale e orientale ("CEE"), che ha operato in Repubblica ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia tra il novembre 2004 e il settembre 2007;
  • vassoi di polistirene espanso dell'Europa sud-occidentale ("SWE"), che ha operato in Portogallo e Spagna tra il marzo 2000 e il febbraio 2008;
  • il cartello relativo al mercato francese dei vassoi di polistirene espanso, che ha operato tra il settembre 2004 e il novembre 2005 e
  • il cartello relativo al mercato italiano dei vassoi di polistirene espanso, che ha operato tra il giugno 2002 e il dicembre 2007.

Le società multate hanno partecipato ad almeno uno di questi cartelli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome