Verallia, vetro cavo: novità e tendenze a Glass Pack 2018

Verallia, terzo produttore mondiale di bottiglie e vasi in vetro per il food and beverage, partecipa alla seconda edizione di Glass Pack, l’appuntamento dedicato all’incontro tra clienti, fornitori e produttori di vetro contenitore per bevande, liquori e alimenti e a tutti gli aspetti correlati al packaging in vetro, che quest’anno è organizzata in collaborazione e in contemporanea con la 24a edizione di Ipack-Ima, in programma dal 29 maggio al 1 giugno a Rho Fiera Milano.

 

 

“Ciò che differenza Verallia dai competitor è il nostro orientamento alla flessibilità e alla soddisfazione delle esigenze dei nostri clienti – commenta Laura Miotto, responsabile vendite clienti internazionali e marketing di Verallia Italia – obiettivo che raggiungiamo grazie alla capacità di offrire una personalizzazione di qualità anche per clienti di nicchia e quindi su numeri limitati e la capacità produttiva necessaria a garantire una fornitura costante su grandi tirature”.

In occasione del salone sono in mostra le linee di punta dell’azienda, ideate per un mercato sempre più attento alla qualità e alle innovazioni di settore. Tra le novità presenti, spicca Molecola 90-60-90, frutto della volontà di tradurre e adattare al vetro la bottiglia per il canale Ho.Re.Ca. di Molecola, la cola 100% italiana precedentemente definita solo in PET e che ha scelto Verallia per plasmare il vetro e adattarlo all’identità del prodotto. Un’occasione unica di confermare quanto il vetro sia alleato per le aziende che intendono rafforzare il posizionamento premium del proprio brand.

 

 

Inoltre, sono esposti contenitori della linea d’alta gamma Selective Line, che comprende bottiglie innovative dalle decorazioni personalizzate e lussuose, ideate principalmente per quei clienti che vogliono valorizzare i propri prodotti in modo unico e prezioso.
Infine si possono vedere anche i prodotti realizzati per il recente progetto Small Business, che permette di garantire alti livelli di personalizzazione anche su piccoli numeri, rendendo accessibili i contenitori di livello premium anche ai clienti di piccole dimensioni.

Laura Miotto ha partecipato alla sessione introduttiva di Glass Pack intitolata “Come va il vetro” per commentare l’andamento del mercato del vetro contenitore in Europa e in Italia. Seguendo il tema dell’innovazione tecnologica, l’incontro di apertura ha visto come focus del suo intervento, intitolato "Verallia e l'innovazione sostenibile del packaging in vetro", l’innovazione correlata alla crescente necessità di rispondere ad alti livelli di qualità e di sostenibilità del settore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome