Walgreens acquista Rite Aid: un nuovo gigante farmaceutico

walgreens.jpgSta per nascere un nuovo colosso mondiale del settore farmaceutico, che stando al Wall Street Journal vede l’unione della seconda e terza catena più grandi degli Usa nel comparto. Walgreens Boots Alliance ha infatti appena confermato di aver raggiunto un accordo per l’acquisto di Rite Aid, con closing dell’operazione atteso per la seconda metà 2016.Rite-Aid-Cameron-Park-004

Il gruppo di Chicago, che vede l’italiano Stefano Pessina alla guida, parla di un valore totale di 17,2 miliardi di dollari, pari a circa 15,5 miliardi di euro, cifra che include anche l’acquisto del debito. Tutte le azioni di Rite Aid verranno nello specifico rilevate per 9 dollari l’una, con un premio del 48% rispetto al prezzo di chiusura del titolo al 26 ottobre, giorno ante-annuncio.

7-Stefano-PessinaQuello tra i due player è un sodalizio che guarda all’implementazione del business retail, in linea con l’interesse di Walgreens Boots Alliance di dar vita una rete di store che offra esperienze differenziate per salute, benessere e beauty, con ambienti personalizzati anche nel format (quello di Rite Aid verrà rivisto e rinnovato).
Come sottolinea l’Ad Pessina (in foto), “il gruppo compie così un ulteriore passo avanti nel suo sviluppo globale, continuando con una strategia di crescita profittevole sia nei mercati più maturi che in quelli più giovani a livello internazionale”.

A seguire una cartina che illustra la presenza di Walgreens nel mondo al maggio 2015.
walgreens

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here