Le vendite nel quarto trimestre 2017 (30,1 miliardi di dollari) aumentano del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il fatturato per l'interno 2017 è stimato in 118,2 miliardi di dollari. Per il 2018 Walgreens Boots Alliance proseguirà nell'integrazione fisica e di back office della catena Rite Aid, oltre 1.900 punti di vendita la cui acquisizione si è completata nel settembre 2017

Un anno, il 2017, all'insegna di positive prestazioni economiche e una prospettiva (2018) che affaccia sulla crescita anche grazie all'acquisizione di Rite Aid. Questa in estrema sintesi la didascalia al bilancio di Walgreens Boots Alliance, (noto al Nasdaq come WBA) il più grande gruppo di farmacie negli Stati Uniti, fondato (Walgreen) nel 1901 a Chicago (Illinois) e assurto a dimensioni ciclopliche con l'acquisizione dell'anglo-elvetica Alliance Boots nel 2014, e successivamente di Rite Aid.
"Siamo lieti di annunciare che la società ha registrato una buona performance -commenta infatti Stefano Pessina, executive vice chairman e ceo di Walgreens Boots Alliance-. Le nostre aree di business hanno ottenuto miglioramenti significativi, riuscendo al tempo stesso a controbilanciare efficacemente le pressioni legate al rimborso dei medicinali su prescrizione, e ad affrontare la competizione su mercati retail in rapida evoluzione. Nell’anno a venire, intendiamo incrementare questa solida crescita sottostante, sostenuta dall’espansione del nostro network di farmacie negli Stati Uniti, attraverso le prossime acquisizioni dei punti di vendita Rite Aid".

Stefano Pessina, executive vice chairman e ceo di Walgreens Boots Alliance

Rite Aid ha 1.932 punti di vendita e 3 centri distributivi. L'acquisizione di Walgreens Boots Alliance include questa rete, che porterà a 10.000 i punti di vendita totali, ma anche l'inventory di Rite Aid Corporation (4,375 miliardi in cash).
Walgreens Boots Alliance prevede di completare l'integrazione dei punti di vendita acquisiti, inclusi i relativi asset, nei prossimi tre anni, a un costo stimato in circa 750 milioni di dollari; in aggiunta ai quali la società acquirente programma una spesa di 500 milioni di dollari per la conversione della rete acquisita.

Risultati Q4 2017
Le vendite di Walgreens Boots Alliance nel quarto trimestre 2017 sono ammontate a 30,1 miliardi di dollari, +5,3% rispetto allo stesso periodo del 2016, e +6,4% a cambi costanti. Il risultato operativo, secondo i criteri contabili Gaap, è pari a 1,1 miliardi di dollari, -2,3%. Quello, però, "adjusted" sale a 1,9 miliardi di dollari, +21,2% (22,3% a cambi costanti).
Il cash netto Gaap generato dalle attività operative è di 2 miliardi di dollari, con un free cash flow (cash flow disponibile) di 1,6 miliardi di dollari.

Risultati 2017 (intero fiscal year)
L'utile netto 2017, imputato a Walgreens Boots Alliance e determinato sulla base dei criteri contabili Gaap, è sceso del 2,3% a 4,1 miliardi di dollari, mentre l'utile netto per azione diluito scende a 3,78 dollari, in calo dell'1% dovuto principalmente ai costi dell'acquisizione di Rite Aid.
L'utile netto adjusted sale, invece, a 5,5 miliardi di dollari, +9,9%, e quello "adjusted diluito" per azione incrementa dell'11,1% a 5,10 dollari.
Le vendite complessive ammontano a 118,2 miliardi di dollari, +0,7% rispetto al 2016. L'incremento è del 3,3% a cambi costanti.
Altri dati chiave del 2017:
Risultato operativo ex Gaap: 5,6 miliardi di dollari (-7,4% vs 2016).
Ris. operativo adjusted: 7,5 miliardi di dollari, +4.6% (+6,5% su base costante).
Cash net attivitò correnti: 7,3 miliardi di dollari
Free cash flow: 5,9 miliardi di dollari

Andamento del Retail Pharmacy
Il canale "Retail Pharmacy Usa" ha registrato nel Q4 vendite di 22,3 miliardi di dollari, +7,5% rispetto allo stesso periodo 2016. A perimetro omogeneo (LFL) le vendite segnano +3,1%.
Le vendite Pharmacy, che rappresentano il 72,1% del fatturato del canale, hanno registrato un incremento del 12,6% sempre rispetto al Q4 2016.
Le vendite retail sono, invece, negative (-3,9%), ma includono l'impatto delle chiusure di alcune operazioni eCommerce. Il calo dei consumi nel general merchandise e nella cura persona sono state parzialmente compensate dalla crescita nelle categorie bellezza e salute/benessere.

Previsioni 2018
Per l'anno fiscale 2018 Walgreens Boots Alliance prevede un utile netto per azione (diluito adjusted) compreso tra 5,40 e 5,70 dollari.
Nel 2017 l’utile netto per azione, calcolato secondo i principi contabili Gaap, è diminuito a 3,78 dollari (-1% rispetto a 2016), ma quello "diluito adjusted" è aumentato dell’11,1% a 5,10 dollari, e in crescita del 12,9% a cambi costanti.
L’utile netto Gaap è diminuito del 2,3% a 4,1 miliardi di dollari; l'utile netto adjusted è aumentato del 9,9% a 5,5 miliardi di dollari, +11,6% a cambi costanti.
Il risultato operativo Gaap è sceso del 7,4% a 5,6 miliardi di dollari; mentre quello adjusted è aumentato del 4,6% a 7,5 miliardi (+6,5% a cambi costanti).
Il net cash Gaap da attività operativa è stato pari a 7,3 miliardi di dollari; il free cash flow è ammontato a 5,9 miliardi di dollari.
La società ha completato un riacquisto di azioni per 5,0 miliardi di dollari e aggiunto 1 miliardo ulteriore al programma.

 

No items found

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome