Walgreens: con Microsoft verso l’hub della salute multicanale

Allo studio un sistema interconnesso, che unisca virtuale e reale, per garantire servizi sanitari migliori a costi più accessibili. Un primo risultato di questo processo sono i digital health corner su 12 store Wba.

L’obiettivo dichiarato di Stefano Pessina, executive vice chairman e chief executive officer di Walgreens Boots Alliance (Wba) è di sviluppare un vero e proprio ecosistema di healthcare che leghi fisico e digitale e che miri a migliorare le condizioni sanitarie dei pazienti, riducendo i costi. Con queste finalità, Wallgreens ha siglato, nei giorni scorsi, un accordo con Microsoft, della durata di 7 anni, che ha come focus l’ottimizzazione dei risultati sanitari, senza incidere sul portafoglio dei clienti, attraverso un potenziamento dell’esperienza digitale e retail.

 

 

Walgreens Boots Alliance e Microsoft lavoreranno per sviluppare nuovi modelli per la fornitura di cure sanitarie, nuove tecnologie e innovazioni in ambito retail. Le società metteranno a fattor comune Microsoft Azure, il cloud di Microsoft, e la piattaforma AI (Artificial Intelligence), nonché investimenti per la salute e nuove soluzioni sulla rete distributiva, tramite l’ampia diffusione di Wba, la sua capacità di raggiungere i consumatori, i suoi servizi per la salute in farmacia e la sua competenza industriale, per rendere la fornitura di cure sanitarie più personale, conveniente e accessibile alle persone nel mondo.

Già nel corso di quest’anno la collaborazione porterà alla realizzazione di 12 corner pilota centrati sulla salute digitale. Questi digital health corner prenderanno la forma di aree dedicate all’interno delle farmacie Walgreens, presso le quali si potranno acquistare strumenti e soluzioni smart per l’healthcare. In particolare, questi prodotti saranno pensati per offrire ai pazienti modalità innovative per gestire più efficacemente le patologie croniche e il proprio stile di vita. Ha commentato in proposito Pessina: “La nostra alleanza strategica con Microsoft dimostra il nostro forte impegno per la creazione di soluzioni per fornire ai clienti cure sanitarie integrate, di nuova generazione e digitali. Dimostra inoltre il nostro impegno per la trasformazione dei nostri punti vendita in centri per la salute moderni e dedicati alle comunità che servono, e per l’ampliamento dell’offerta ai clienti.”

 

 

“Raggiungere risultati sanitari migliori e contemporaneamente ridurre il costo delle cure è una sfida complessa che richiede una collaborazione ampia e una forte coalizione tra le aziende della salute e della tecnologia - afferma Satya Nadella, ceo di Microsoft -. Insieme a Walgreens Boots Alliance, vogliamo mettere al centro le persone, la loro salute e il loro benessere, combinando la potenza del cloud Azure, la tecnologia AI e Microsoft 365 con la profonda esperienza di Walgreens Boots Alliance e il suo impegno per aiutare le comunità in tutto il mondo a vivere in modo più sano e più felice”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome